Francesco Vaccaro – Lettera d’amore a Robert Mitchum

Salerno - 10/10/2015 : 18/10/2015

Nel video Francesco Vaccaro dirige un’emozionata Piera Degli Esposti che racconta la storia dell’amore che, dai tempi dell’adolescenza, prova verso il grande divo Robert Mitchum, mentre le immagini ripercorrono le carriere dei due attori, attraverso le foto dei loro film fino al momento del loro incontro.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA PAOLA VERRENGIA
  • Indirizzo: Via Fieravecchia 34 - Salerno - Campania
  • Quando: dal 10/10/2015 - al 18/10/2015
  • Vernissage: 10/10/2015 ore 11.30
  • Autori: Francesco Vaccaro
  • Generi: video
  • Orari: Sabato 10 ottobre – h.11,30 /13,00 – 17,00 / 21,00 lunedì/venerdì: 16:30 – 20:30; sabato: 10:30 – 13:00; 17:00 – 21:00

Comunicato stampa

La Galleria Paola Verrengia in occasione dell' Undicesima Giornata del Contemporaneo, promossa da AMACI, presenta sabato 10 ottobre 2015 dalle ore 11,30 la videoinstallazione dell'artista Francesco Vaccaro "Lettera d`amore a Robert Mitchum"


Il percorso espositivo ideato dall’artista per gli spazi della Galleria, comprende il video Lettera d`amore a Robert Mitchum presentato alla Festa del Cinema di Roma 2007, dove ha riscosso un notevole successo, e l’installazione con una serie di opere – piccole teche di legno (13x18 cm) – che racchiudono preziosi frammenti dove l’amore è protagonista: “Un luogo senza ore”, 2015; “ Domenica saremo insieme”, 2015; “Un pallone rosso”, 2015 e “ Lo stesso slabbro”, 2015.
Nel video Francesco Vaccaro dirige un’emozionata Piera Degli Esposti che racconta la storia dell’amore che, dai tempi dell’adolescenza, prova verso il grande divo Robert Mitchum, mentre le immagini ripercorrono le carriere dei due attori, attraverso le foto dei loro film fino al momento del loro incontro.
Il risultato è un racconto poetico in cui Vaccaro alterna immagini e parole: “elabora vere e proprie installazioni fatte di parole e rende così la parola opera….. racconta spesso con immagini quello che gli altri fanno con la parola scritta” (C.L. Pisano).

Francesco Vaccaro nasce a Crotone nel 1968, ma vive e lavora a Roma . L’artista utilizza video, pittura e fotografia. Ha esposto il suo lavoro in gallerie private e spazi pubblici, in Italia e all'estero. Di seguito una selezione delle principali mostre personali e collettive degli ultimi anni: Dalla finestra ti vedo - Francesco Vaccaro a casa Moravia - a cura di Federica Pirani, Gloria Raimondi, Claudio Libero Pisano - Galleria d'Arte Moderna - Roma (2013); Nell'acqua capisco, a cura di Claudio Libero Pisano. Evento collaterale 55ª Biennale, Procuratie Vecchie, Venezia (2013); Aprile a cura di Lea Mattarella - Marte – Roma (2011); Festarte – Macro Testaccio - Roma (2010); Premio Maretti - Galleria Nazionale Arte Moderna Repubblica San Marino (2005); An einem seltsamen ort - Wandergalerie - Berlino (2004). I suoi video sono stati presentati in numerosi festival internazionali. Il video "La pitta" ha ricevuto il premio del pubblico al Festival Internazionale di Videoarte Festarte 2010 (Macro Testaccio Roma). Nel 2010, il Filmstudio di Roma ha presentato una rassegna monografica dei suoi video; “Lettera d’amore a Robert Mitchum”, con Piera Degli Esposti, è stato selezionato per la Festa del Cinema di Roma 2007 e distribuito nelle sale italiane da Lucky Red.