Francesco Jodice – Citytellers

Informazioni Evento

Luogo
TEATRINO DI PALAZZO GRASSI
calle delle Carrozze , Venezia, Italia
Date
Il
Vernissage
16/02/2017

ore 16

Biglietti

ingresso libero

Artisti
Francesco Jodice
Uffici stampa
PAOLA C. MANFREDI STUDIO
Generi
presentazione, cinema
Loading…

Presentazione e proiezione della trilogia dedicata alle megalopoli contemporanee, alla presenza dell’artista.

Comunicato stampa

Il Teatrino di Palazzo Grassi ospita giovedì 16 febbraio dalle ore 16.00 il progetto “Citytellers” di Francesco Jodice, presentato dalla Galleria Michela Rizzo di Venezia.
Citytellers è una trilogia di film, a metà tra documentario e finzione, dedicata all’esplorazione delle megalopoli contemporanee. L’artista ha selezionato tre località: San Paolo (Brasile), Aral (Kazakhistan e Uzbekistan) e Dubai (Emirati Arabi Uniti), analizzandone le componenti sociali, politiche, economiche e religiose che hanno portato allo sviluppo di originali forme di self-organization e schiavismo, ma anche al perpetrarsi di catastrofi ambientali.

Si inizia alle ore 16.00 con la proiezione di Chapter I. Sao Paulo_Citytellers (2006, 48’): avvolti da un’atmosfera noir, frammenti di vita quotidiana mettono in luce diversi aspetti della città, in particolare la violenza e la paura diffusa, che hanno influenzato le abitudini dei suoi abitanti spingendoli a elaborare originali forme di auto protezione.

Segue alle ore 17.00 il film Chapter II. Aral_Citytellers (2010, 48’): il lago di Aral, situato al confine tra Kazakhstan e Uzbekistan, è teatro di una delle più grandi catastrofi ambientali al mondo e le popolazioni che ancora vivono sul territorio rappresentano una sorta di “archeologia dell’umanità”.

Infine, alle ore 18.00 l’artista Francesco Jodice presenterà la sua opera in dialogo con Carlo Sala, curatore presso la Fondazione Fabbri. Al termine dell’incontro sarà proiettato il film che conclude la trilogia: Chapter III. Dubai_Citytellers (2010, 57’), il video racconto di Dubai, città scelta dalla comunità internazionale come nodo strategico per l’economia mondiale, che è anche il principale centro di nuove politiche schiaviste.

Il calendario completo della stagione culturale è disponibile sul sito di Palazzo Grassi, alla pagina “calendario”. www.palazzograssi.it