Francesca Pagni – Facce

Siena - 26/03/2014 : 02/04/2014

Mostra personale di Francesca Pagni, un lavoro grafico su tela ad acrilico.

Informazioni

  • Luogo: MEETLIFE CAFE'
  • Indirizzo: via di Pantaneto 90, 53100 - Siena - Toscana
  • Quando: dal 26/03/2014 - al 02/04/2014
  • Vernissage: 26/03/2014 ore 19
  • Autori: Francesca Pagni
  • Curatori: Stefania Margiacchi
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: lun|dom – 7:30|22:00

Comunicato stampa

Mercoledì 26 marzo, a partire dalle ore 19.00, Meetlife Cafè è lieto di presentare “FACCe”, la personale di Francesca Pagni, un lavoro grafico su tela ad acrilico. Come tutto il suo lavoro, anche qui Pagni (Machisei) adotta gli spiriti più fragili e inquieti, le anime pure e crudeli di eterni bambini senza età, creature urbane antropomorfe e abitanti di interni surreali e mistici, per poi trasformare questo popolo in esseri con materia di varia natura, dalla stampa su tessuto alla grafica web, dagli stickers ai cappelli, dal carboncino al filo da ricamo, con tuttavia una predominanza principale della pittura

I suoi quadri pieni di colori mostrano un percorso artistico che parte sempre dall'esigenza di collocare i personaggi in un luogo immaginario che diventa una realtà – quella sognata dall'artista stessa.
Il lavoro di Francesca Pagni si estende anche nella produzione di eccentrici bijou, stole, trompe-l'oeil e soprattutto borse, concepite all'insegna dell'urban style più raffinato e innovativo.
I progetti realizzati dalla Pagni fanno incontrare la tradizione con il contemporaneo tenendo sempre presente il concetto di sostenibilità, come dimostrano la produzione di accessori con materiali interamente riciclati e con l'uso di tecniche di ricamo e di applicazione.


Francesca Pagni (Machisei) nasce a Livorno nel 1975. Vive e lavora a Firenze. Diplomata in comunicazione visiva nel 1996 presso l'Istituto d'Arte di Pisa, frequenta la facoltà di Lettere di Firenze con indirizzo storico-artistico fino al 2000.
Partecipa a numerosi collettivi artistici come OginoKnauss, Kinkaleri, Diapocolletive, Fotocopisti, Aistanomai, affrontando vari linguaggi da quello musicale a quello pittorico fino alla danza. In questi anni di sperimentazione matura azioni di vario genere come la street art. Allo stesso modo sono i tempi della pittura collettiva che vedono il passaggio e l'intervento assieme a numerosi artisti, sia con un lavoro eseguito in studio che in occasioni di vere e proprie performance.
Collabora con la Cooperativa Sociale Blu Cammello di Livorno in occasione di "Effetto Venezia" realizzando un'installazione di cubi di cartone che creano pareti utilizzate come superficie pittorica.
Per "Serate Illuminate" è invitata a realizzare un totem in legno dipinto presso il PAC-Parco Arte Contemporanea del Centro Basaglia di Livorno.
Collabora in veste di grafica a diversi numeri di riviste e fumetti con Burp Pubblications di Firenze e realizza numerosi flyer e stick di eventi musicali, teatrali e artistici in Toscana.
Elabora progetti di grafica per la ditta di accessori UC+ di Firenze come visual merchandiser lavorando anche per AteSeta.
Cura il progetto grafico di una serie di t-shirt sotto il nome "Cuboh", realizzate con stampa serigrafica, in serie limitata. Realizza una serie di disegni per t-shirt commissionati dalla ditta Unico Collezioni di Firenze. Collabora con Nolusnova, ditta di Como che realizza tessuti, realizzando vari progetti grafici per disegni su tessuto.