Four Elements

Palermo - 01/02/2013 : 28/02/2013

“four elements” da Bartolo Chichi - Art & Photo Gallery è una riflessione classica su un tema prezioso ed emblematico. Un’accurata collettiva di immagini naturali e artificiali tentano di impadronirsi di un messaggio di verità assoluta e di salvezza eterna.

Informazioni

  • Luogo: BARTOLO CHICHI - ART & PHOTO GALLERY
  • Indirizzo: Via Vann'anto 16 - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 01/02/2013 - al 28/02/2013
  • Vernissage: 01/02/2013 ore 19
  • Generi: fotografia, collettiva
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 9.45 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Testo di presentazione critico
La nascita dell’universo e il futuro dell’uomo sono incentrati nell’affascinante e insondabile magia della natura.
In una natura elementare, primaria e incontaminata, siamo andati a percorrere una strada antichissima, per rivendicare le radici dell’uomo contemporaneo e per sradicare il “male di
vivere” dei nostri giorni.

Da Bartolo Chichi - Art & Photo Gallery “four elements” è uno spiraglio di dimensioni cosmiche, da cui prendono forma i quattro elementi primordiali, Acqua, Terra, Aria e Fuoco.
Elementi essenziali, forze dominanti, pulsioni illuminanti e cariche positive e negative sono state osservate e composte dai nostri fotografi

Uno studio fondamentale di potenze
reciproche, capaci di condizionarsi e trasformarsi vicendevolmente.

I Cinque sguardi vivaci e vitali di Federica Barone, Federico Gallo, Laura Giattino, Dalila Mortillaro e Salvatore Pavone, hanno cambiato le prospettive del loro pensiero per visualizzare l’assioma perfetto; a volte ci troviamo davanti ad immagini dai punti di forza raffinati, altre volte eclettiche linee naturali sono trasfigurate e altre ancora hanno scovato tracce esemplari di fugaci istanti.
I soggetti e i quattro elementi in equilibrio compongono una mescolanza di sottile ironia e profondo senso di dettagliata descrizione, teorizzando realismo e immaginazione, dalla più
semplice alla più complessa espressione della natura.
L’uomo stesso in equilibrio con gli elementi descritti, intraprende una formazione e un viaggio partecipato, all’interno della camera e all’esterno dello scatto bidimensionale, riflettendo e meditando sulla ricchezza e la salvaguardia di tutto ciò che è eterno e infinito.
Empedocle descriveva “Conosci innanzitutto la quadruplice radice di tutte le cose: Zeus è il fuoco luminoso, Era madre della vita, e poi Idoneo, Nesti infine, alle cui sorgenti i mortali bevono”, in queste trame magiche e mitologiche entriamo in uno spazio definito, dove l’evoluzione dell’uomo trasfigura e sollecita anche il minuscolo pulviscolo a protagonista della storia.
L’acuta ricerca e la passione per la fotografia vengono indotte al puro formalismo, capace di giostrare e aleggiare in mezzo ai quattro elementi, un risultato moderno.
Vi invito a entrare e a scorgere con carica energica, le fotografie proposte, per una esperienza fulgida e nuova, frantumando così la realtà e rivelando da essa la forza oscura della vostra psiche, dei vostri sogni e del vostro corpo.

Maria Rita Chichi