FotograficaMente

Monforte d'Alba - 07/09/2013 : 17/11/2013

Una rassegna di mostre, conversazioni, letture portfolio e workshop che intende indagare sul rapporto tra Fotografia e Narrazione.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE BOTTARI LATTES
  • Indirizzo: Via Guglielmo Marconi 16 - Monforte d'Alba - Piemonte
  • Quando: dal 07/09/2013 - al 17/11/2013
  • Vernissage: 07/09/2013 ore 17
  • Generi: fotografia, incontro – conferenza, serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero
  • Email: galletto@salonelibro.it

Comunicato stampa

La fotografia si racconta alla Fondazione Bottari Lattes di Monforte d’Alba (Cn): da sabato 7 settembre a domenica 17 novembre 2013 è in programma “FotograficaMente”, una rassegna di mostre, conversazioni, letture portfolio e workshop che intende indagare sul rapporto tra Fotografia e Narrazione


Ricco il calendario di appuntamenti con fotografi apprezzati in tutto il mondo: la conversazione con il fotoreporter Uliano Lucas (7 settembre) e la sua mostra “Racconti di Fotogiornalismo” (21 settembre – 17 novembre); l’incontro con il fotografo della musica Guido Harari (8 settembre); le letture portfolio con i più noti photoeditor italiani (14 settembre); il workshop di Antonella Di Girolamo per mettere ordine negli album di famiglia (15 settembre); la mostra “Fotografia & Scrittura” con, tra le altre, le opere vincitrici del concorso OpenPics (21 settembre – 17 novembre).

L’iniziativa è ideata e curata da Daniela Trunfio. «Nel nostro quotidiano – spiega la curatrice – la produzione e la circolazione delle immagini hanno raggiunto velocità a volte eccessive, minando e modificando il significato di Fotografia e la pratica stessa del fotografare. FotograficaMente vuole essere, nelle sue diverse declinazioni, una sorta di “stopframe”, un momento di sospensione e di riflessione attorno alla fotografia, in favore di un recupero della lentezza e della progettualità».


Il PROGRAMMA DI “FOTOGRAFICAMENTE”

Le conversazioni con Uliano Lucas e Guido Harari
(7 e 8 settembre)

FotograficaMente prende il via nel secondo weekend di settembre con due appuntamenti. L’Azienda Agricola Conterno Fantino di Monforte d’Alba (via Ginestra, 1) ospita le conversazioni con Uliano Lucas (sabato 7 settembre, ore 17) e Guido Harari (domenica 8, ore 17) che, con due compagni di strada, ripercorreranno il loro cammino professionale, riflettendo sul fotogiornalismo come narrazione e sul raccontare la musica per immagini.
Le conversazioni saranno accompagnate dalla degustazione di pregiati vini della Cantina e da assaggi di formaggi e salumi del territorio.
L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. È necessaria la prenotazione entro il 1 settembre, inviando una mail a [email protected]


Le letture portfolio e il workshop con Antonella Di Girolamo
(14 e 15 settembre)

Doppio appuntamento per il weekend successivo.
Sabato 14 settembre (ore 11-13.30 e ore 14.30-17.30) la terrazza della Fondazione Bottari Lattes (via Marconi 16) ospita la lettura portfolio con quattro professionisti del mondo dell’immagine. Sarà limitata a 50 fotografi selezionati, che potranno incontrare tutti i lettori.
Per partecipare alla selezione inviare il portfolio e la scheda di iscrizione (scaricabile dal sito www.fondazionebottarilatte.it) a [email protected] entro il 26 agosto. Per garantire la partecipazione degli iscritti, i selezionati dovranno versare una quota di 20 Euro che sarà restituita all’arrivo. In caso di pioggia la lettura portfolio sarà spostata nell’Auditorium della Fondazione.

Domenica 15 settembre la fotografa Antonella Di Girolamo tiene il workshop aperto a amatori e il pubblico interessato “Mi racconto. La mia biografia per immagini” (Auditorium della Fondazione Bottari Lattes, ore 9.30-20). Le fotografie accompagnano i momenti più significativi della nostra vita, ma come organizzare i nostri album di famiglia? Come salvarle dall’oblio? Quanti di noi nel riordinare i cassetti hanno pensato: “butto via tutto” oppure “se mi ricordassi e riuscissi a dare un ordine a tutto questo... ma come faccio”? I partecipanti sono invitati a portare con sé una serie di non oltre 20 immagini provenienti dal proprio archivio familiare o realizzate appositamente. Utilizzando le nuove tecnologie digitali di scansione e post-produzione, durante il workshop potranno portare a nuova vita ai propri ricordi. Per chi lo desidera, le storie riscritte fotograficamente potranno essere pubblicate sul sito della Fondazione Bottari Lattes.
È necessaria l’iscrizione via mail a [email protected] entro il 26 agosto. Quota di partecipazione 60 Euro (minimo 14 - massimo 20 persone).


La mostra “Fotografia e Narrazione: dalla Cronaca alla Letteratura”:
la personale di Uliano Lucas e la collettiva “Fotografia& Scrittura”
(21 settembre – 17 novembre)

Ultimo appuntamento con FotograficaMente è quello espositivo: sabato 21 settembre alle ore 18 la Fondazione Bottari Lattes apre al pubblico la mostra “Fotografia e Narrazione: dalla Cronaca alla Letteratura”, che comprende la personale del fotoreporter Uliano Lucas “Racconti di Fotogiornalismo” e la collettiva “Fotografia & Scrittura”, allestite su due piani, per continuare a sviluppare i diversi possibili percorsi che legano Fotografia e Narrazione. L’ingresso è gratuito. Orario: da lunedì a venerdì 14.30-17 / sabato e domenica 14.30-18.30.

Uliano Lucas, mostra “Racconti di Fotogiornalismo” (primo piano)
Tra i più noti reporter italiani, Uliano Lucas appartiene alla generazione di Pepi Merisio, Mario Dondero, Giorgio Lotti, Mario De Biasi. Ha lavorato sempre come freelance con i maggiori quotidiani e magazine italiani. Ha frequentato artisti della Milano degli anni Cinquanta e Sessanta, amico fraterno di Piero Manzoni e Ugo Mulas.
Il suo impegno di grande documentatore va oltre lo scatto ed è ricco di partecipazione sociale. Alcune sue immagini appartengono alla storia del nostro Paese. Il suo modo di intendere la fotografia lo porta a ritornare più volte sui “luoghi del delitto” per vederne gli sviluppi: così si può parlare di vere e proprie “narrazioni per immagini”.
La mostra si snoda attraverso quattro “stazioni” per mostrare alcuni tra i più interessanti racconti di fotogiornalismo scritti dal grande reporter e studioso di fotografia:
- Al bar il posto delle fragole: una serie di ritratti che Uliano Lucas ha scattato al tavolino del un bar nell’ex ospedale psichiatrico di Trieste a pazienti, medici, operatori e visitatori nel 1987;
- Scritto sull’acqua: realizzato nel 2007 e pubblicato in un libro con un lungo racconto letterario di Annalisa Vandelli, il reportage racconta la vita delle popolazioni seminomadi del Borana, stato etiope segnato dalla cronica carenza idrica;
- Una città chiamata Milano: spazi urbani, vita, costumi e società, dagli anni Novanta a oggi. È lo sguardo di Lucas sulla sua città;
- Il servizio militare (1967): la fotografia come documento del passato.

“Fotografia & Narrazione”, mostra collettiva (secondo piano)
Alcune fra le più interessanti proposte della fotografia contemporanea analizzano il rapporto tra Fotografia e Scrittura. Fra questi i vincitori del Concorso OpenPics, presentato al Salone Internazionale del Libro 2012: Federico Massimiliano Mozzano con la sua attualissima interpretazione di “Gorky Park”, vincitore della sezione Autori Italia, e Daewong Kim (Corea) con “Seta”, vincitore della sezione Autori Mondo. Laura Lamanda sarà presente con l’installazione di “Aeroracconto di un amore fatale”; Michela Bernasconi con “Uscite dall’Ombra”.