Flussi è un festival internazionale di new media art e cultura digitale, che si tiene con cadenza annuale ad Avellino, città del sud Italia racchiusa tra i monti dell’Appennino campano. Quest’anno, nella sua quarta edizione, Flussi amplia la sua proposta con cinque giorni di performance, installazioni, workshop, screening, conferenze, sound art, mapping, interattività e pratiche sperimentali.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO COMUNALE CARLO GESUALDO
  • Indirizzo: Piazza Castello - Avellino - Campania
  • Quando: dal 28/08/2012 - al 01/09/2012
  • Vernissage: 28/08/2012 ore 20.30
  • Generi: performance – happening, serata – evento, musica, new media
  • Sito web: www.flussi.eu

Comunicato stampa

FLUSSI 2012 OUT OF CAGE
28 agosto > 1 settembre
Teatro «Carlo Gesualdo», Avellino

Flussi è un festival internazionale di new media art e cultura digitale, che si tiene con cadenza annuale ad Avellino, città del sud Italia racchiusa tra i monti dell’Appennino campano.
Quest’anno, nella sua quarta edizione, Flussi amplia la sua proposta con cinque giorni di performance, installazioni, workshop, screening, conferenze, sound art, mapping, interattività e pratiche sperimentali



Dal 28 agosto al primo settembre, saranno tre i palchi dislocati sulla «Collina della Terra», nel centro storico di Avellino:

• il mainstage, sulla suggestiva terrazza del Teatro «Carlo Gesualdo», dove si esibiranno artisti di rilievo internazionale. Tra i live set più attesi quello dei veterani Dopplereffekt, alla loro prima apparizione in Italia, e l’anteprima nazionale di Alex Smoke, che presenterà il suo nuovo progetto «Wraetlic»;
• l’esp stage - dedicato ai set sperimentali -, nella corte di Palazzo Amoretti, attrezzato con impianto quadrifonico, che ospiterà le performance selezionate tramite la «call for works» dedicata a John Cage, alla quale hanno risposto numerosi artisti italiani ed europei;
• il grande stage del teatro «Carlo Gesualdo», dove si terranno gli spettacolari opening acts del 28 agosto, con Francisco Lòpez, il quale offrirà ad un pubblico bendato, per sua esplicita richiesta, l'occasione di percepire il suono come elemento spaziale, e Monolake, aka Robert Henke, che presenterà in anteprima nazionale il suo spettacolo «Ghosts in Surround», una performance multisensoriale, con audio in multicanale e video generativi in real time di Tarik Barri. Per l’occasione la sala sarà allestita con un impianto audio Surround e uno schermo di sedici metri per otto, in modo da offrire al pubblico nella spaziosa platea un’esperienza immersiva totale.

Infine un’intera giornata, sabato primo settembre, dedicata al dancefloor e alle evoluzioni del clubbing in uno splendido bosco sulle pendici del Monte Partenio.
Sotto l’aspetto formativo, da sempre centrale in Flussi, anche quest’anno saranno rinnovate le positive esperienze di formazione didattica (sei workshop dove cultori della materia sapranno diffondere la propria conoscenza e alimentare la filosofia del free-software supportati dai nuovi media) e dei talks (momenti di discussione tra esperti del settore, artisti e semplici appassionati durante i numerosi appuntamenti che animeranno i pomeriggi della rassegna).

Il concept di questa edizione è «Out of Cage», un modo per rendere omaggio al grande sperimentatore statunitense, John Cage, nell’anno del centenario della sua nascita.
Un concept/tributo e al tempo stesso una dichiarazione di intenti, ricetta per un antidoto al «disagio della modernità» – ipertecnologica e ultraliberista – in cui siamo inesorabilmente coinvolti, che pone alle pratiche espressive la questione di individuare o tracciare nuovi sentieri per pensare il «fuori».
Le pratiche estetiche possono mai limitarsi ad «estetizzare» le tecnologie che il capitale allestisce e incessantemente assembla (come del resto sembrano stare facendo ampi settori della cosiddetta «creatività digitale»)? Cosa possono fare se non cercare di mettersi di traverso, provocare deviazioni, liberare potenziali inespressi?
Il compito delle pratiche artistiche allora non è immaginare un impossibile arresto o inversione dei processi che condizionano e determinano la realtà, ma prenderne coscienza, vero fattore dirompente, al fine di procedere con maggiore precisione e lungimiranza lungo linee che vanno tanto tracciate quanto percorse.
Ed allora non resta altro che situarsi Out of Cage.


Line up:
Dopplereffekt/ Monolake - presenta Ghosts in Surround (anteprima nazionale)/ Alex Smoke presenta Wraetlic (anteprima nazionale)/ Francisco López (Blind Folded - immersive audio)/ Vladislav Delay/ Fabio Orsi/ Agf/ Luomo/ Rocket Number Nine/ Rudi Punzo/ Mathon/ Dadub/ Asfèrico/ Netherworld/ Quiet Ensemble/ O | One Circle/ Xubuxue/ Øe/ Vaghe Stelle/ A:ra and more...

Full Program:
28 Agosto /martedì
Sala Teatro Carlo Gesualdo
Francisco Lòpez (Blind Folded) 20:30 - 21:30/ Monolake (Ghosts in Surround) 21:30 - 23:00
Mainstage Terrazza Teatro Carlo Gesualdo
RiB 21:30 - 23:00/Fabio Orsi+Selfish 00:00 - 01:00/Rudi Punzo 23:00 - 24:00

29 Agosto /mercoledì
Esp Stage Corte Palazzo Amoretti /Piazza Duomo
Xubuxue 19:30 - 20:15/ K. Stumreich 19:00 - 19:30/ Cal Wood 20:15 - 21:00
Mainstage Terrazza Teatro Carlo Gesualdo
A:ra 22:00 - 22:30/ Furtherset 22:30 - 23:00/ Dave Saved 23:00 - 23:45/ Dopplereffekt 23:45 - 01:00

30 Agosto /giovedì
Esp Stage Corte Palazzo Amoretti /Piazza Duomo
Akamoi 19:30 - 20:15/ Sine Requie 19:00 - 19:30/ Dramavinile 20:15 - 21:00
Mainstage Terrazza Teatro Carlo Gesualdo
Ubik 21:30 - 22:15/ Mathon 22:15 - 22:45/ O | One Circle 22:45 - 23:45/ Alex Smoke 23:45 - 01:00

31 Agosto /venerdì
Esp Stage Corte Palazzo Amoretti /Piazza Duomo
Lorenzo Senni 19:00 - 19:45/ Asfèrico 19:45 - 20:30/ Franz Rosati 20:30 - 21:15
Mainstage Terrazza Teatro Carlo Gesualdo
ØE 21:30 - 22:00/ AGF 22:00 - 22:45/ Rocket Number Nine 22:45 - 23:30/ Vladislav Delay 23:30 - 01:00

1° Settembre /sabato
Esp Stage Corte Palazzo Amoretti /Piazza Duomo
M.Solinas 19:30 - 20:00/ Netherworld 20:00 - 20:45/ Quiet Ensemble 20:45 - 21:30
Saturday Stage t.b.a.
Asfèrico & XX+XY 22:30 - 23:15/ Vaghe Stelle 23:15 - 00:15/ Luomo 00:15 - 01:30/ Alex Smoke 01:30 - 02:45/ Dadub 02:45 - 04:15/ Flussi crew/djsets 04:15 - 07:00


Workshops:
Android - Arduino - Cinema 4d - Linux - Processing - Quartz Composer

Installation:
Michele Solinas/ Robert Mathy/ Martin Romeo/ Giovanni Muzio/ Kathrin Stumreich/ Rudi Punzo/ Alexander Wendt - Gianluca Bonomo/ Deltaprocess and more…

Screening:
a cura di
AAVE festival/ FaticArt/ Antonello Matarazzo/ Pasquale Napolitano