Flashback 2018

Torino - 31/10/2018 : 04/11/2018

flashback è la manifestazione dedicata all’arte che dal 1 al 4 novembre 2018 giunge alla sua VI edizione nei nuovi spazi del Pala Alpitour di Torino.

Informazioni

  • Luogo: PALA ALPITOUR
  • Indirizzo: Corso Sebastopoli 123 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 31/10/2018 - al 04/11/2018
  • Vernissage: 31/10/2018 ore 18 solo su invito
  • Generi: arte antica, arte moderna e contemporanea, fiera
  • Orari: anteprima stampa: mercoledì 31 ottobre 2018, h. 11 / 13 anteprima: mercoledì 31 ottobre 2018, h. 16 (solo su invito) inaugurazione: mercoledì 31 ottobre 2018, h. 18 (solo su invito) apertura al pubblico: da giovedì 1 novembre a domenica 4 novembre 2018, h. 11 / 20
  • Biglietti: intero € 10, ridotto € 8, ridottissimo € 5
  • Uffici stampa: EMANUELA BERNASCONE

Comunicato stampa

flashback è la manifestazione dedicata all’arte che dal 1 al 4 novembre 2018 giunge alla sua VI edizione nei nuovi spazi del Pala Alpitour di Torino. Grazie all’approccio versatile, il format ha permesso a un pubblico sempre più vasto di godere di opere non più percepite come lontane da sé – per motivi temporali o culturali – ma finalmente “vissute” come esperienza concreta nel qui e ora



flashback nasce dalla necessità di unire cultura e mercato in un’unica equazione il cui risultato debba essere la conoscenza quale unico strumento in grado di orientare le scelte di ogni individuo e, per la sua VI edizione, ha deciso di coinvolgere espositori e pubblico in una riflessione che parte dal libro di fantascienza di Chad Oliver, scrittore e antropologo, “Le rive di un altro mare”, una storia che porta verso un dialogo tra diverse culture, diversi mondi, diverse specie.
Un inno alla mixité culturale, sociale e temporale.

Questo sincretismo è ciò che ha permesso a flashback di crescere esponenzialmente negli anni ed è ciò che contraddistingue un progetto nato all’insegna di una sfida culturale che si rinnova annualmente e che annualmente si ispira alla vita.


gli espositori di flashback 2018


Aleandri Arte Moderna, Roma (I) - W. Apolloni, Roma (I) - Arcuti Fine Art, Roma (I) – Benappi Arte Antica e Moderna, Torino (I) - Biasutti & Biasutti, Torino (I) - Maurizio Candiani, San Mauro Torinese TO (I) - Galleria Luigi Caretto, Torino (I), Madrid (E) - Caretto & Occhinegro, Torino (I) - Mirco Cattai Fine Art & Antique Rugs, Milano (I) - Cecchetto e Prior Alto Antiquariato, Asolo TV, Castelfranco Veneto TV (I) - Ceci Antichità, Serramazzoni MO (I) - Glenda Cinquegrana Art Consulting, Milano (I) - Copetti Antiquari, Udine (I) - Galleria Del Ponte, Torino (I) - F & F Antichità, Perugia (I) - Enrico Frascione, Firenze (I) - Frascione Arte, Firenze (I) - Galleria dello Scudo, Verona (I) - Galleria Giamblanco, Torino (I) - Gilistra Japanese Art, Torino (I) – Galleria del Laocoonte, Roma (I) - Il Cartiglio, Torino (I) - Il Castello, Milano (I) - Cesare Lampronti, Londra (UK), Roma (I) -Maison d’Art, Monaco (MC) - Gallerie Maspes, Milano (I) - Mazzoleni, Londra (UK), Torino (I) - MB Arte Libri, Milano (I) - Il Mercante delle Venezie, Vicenza (I) - Lorenzo e Paola Monticone Gioielli d'epoca, Torino (I) -Moretti Fine Art, Londra (UK), Monaco (MC), Firenze (I) - Open Art, Prato (I) - Pegaso, Giussago PV (I) - Flavio Pozzallo, Oulx TO (I) - Galleria Allegra Ravizza, Lugano (CH), Honolulu HI (USA) - Galleria d'Arte Roccatre, Torino (I) - Galleria Russo, Roma (I) - Schreiber Collezioni, Torino (I) - Secol-Art di Masoero, Torino (I) - Galleria Silva, Milano (I) – Gian Enzo Sperone, Sent (CH), New York (USA) - Società di Belle Arti, Viareggio LU (I) - Galleria Torbandena, Trieste (I) - Tornabuoni Arte, Firenze, Milano, Forte dei Marmi LU (I), Parigi (F), Londra (UK) - Untitled Association, Roma (I).



Grazie alla diversità e la mescolanza sarà dunque interessante attraversare insieme Le rive di un altro mare connettendo in profondità zone temporali diverse: l’antico, il moderno e il contemporaneo nel suo farsi.

I 9 migliori stand della fiera Flashback a Torino

Ultimo giorno per Flashback a Torino. Ed ecco la nostra immancabile lista di stand top, tra “antichi” e “contemporanei”.