Fiorella Fontana – In rerum natura

Milano - 07/09/2013 : 29/09/2013

Verranno esposte le opere recenti della giovane artista lombarda, incentrate sulla visione della natura come flusso pulsionale ed eterna tensione tra energie opposte tendenti all’equilibrio.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO CUSANI
  • Indirizzo: via Brera 15 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 07/09/2013 - al 29/09/2013
  • Vernissage: 07/09/2013 ore 18,30
  • Autori: Fiorella Fontana
  • Curatori: Cristiano Plicato
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: venerdì – sabato – domenica 10,30 – 12,30 / 15,30 – 18,00 Altri giorni su appuntamento

Comunicato stampa

In concomitanza con il decennale della Donazione Scalvini, sabato 7 settembre 2013 inaugura la mostra personale di Fiorella Fontana, a Desio presso Villa Cusani Tittoni Traversi.
Verranno esposte le opere recenti della giovane artista lombarda, incentrate sulla visione della natura come flusso pulsionale ed eterna tensione tra energie opposte tendenti all’equilibrio. Le opere di Fiorella Fontana, appositamente prodotte per adattarsi agli spazi neoclassici di Villa Cusani Tittoni Traversi, andranno a formare un suggestivo percorso installativo.
Durante l’inaugurazione il soprano Lucrezia Drei e il musicista Massimo Fiocchi Malaspina si esibiranno in una composizione pensata per l’occasione



Dal testo critico di Andrea Lacarpia: “L’assonanza tra flussi di pensiero e forme organiche e minerali, accomunate dalla stessa energia pulsante espressa nell’armonia musicale, è il cardine sul quale poggia l’intera ricerca di Fiorella Fontana. Nelle opere della giovane artista lombarda, il ritmo dei pieni e dei vuoti si esprime nella musicale semplicità dei segni di grafite in rapporto con il bianco della tela o della carta. Nell’algida armonia neoclassica del disegno s’insinua la sensuale organicità delle forme, in un equilibrio che contempla anche il fuoco della forza motrice dei mondi, tra controllo razionale e vitalità carnale. La gestualità del disegno è controllata dall’artista come in un’ipnosi volontaria, un mantra ripetuto con estrema religiosità fino a costruire grandi bozzoli formati da innumerevoli piccoli tratti, un ecosistema di membrane tese o rilassate che sembrano respirare ritmicamente in un flusso continuo”.


Fiorella Fonatana nata a Caravaggio, vive e lavora ta Milano. Si Laurea nel 2009 in Arti Visive all’Accademia di belle arti di Brera. Ha esposto in mostre collettive e personali in Italia e all’estero, tra le quali le personali Pagan Poetry alla Galleria De Faveri a Feltre e La Terra Senza il Male alla Nuvole Arte Contemporanea a Benevento; le collettive Cronache dell'Akasha alla Fabbrica del Vapore a Milano, Vegetando al Convento di Santa Caterina a Finalborgo (Sv) e Metabiologie allo Spazio Paraggi a Treviso.