Filippo Centenari – Materia di luce

Bologna - 25/01/2012 : 10/03/2012

Centenari recupera, ricicla la materia e quindi si appropria del passato, dei simboli, della sua terra, per poi corrodere il tempo, spostandone il baricentro all’interno dell’enigma tecnologico.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA SPAZIO TESTONI
  • Indirizzo: Via D'azeglio 50 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 25/01/2012 - al 10/03/2012
  • Vernissage: 25/01/2012 ore 18.30
  • Autori: Filippo Centenari
  • Curatori: Alberto Mattia Martini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00 sabato dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 domenica e lunedì su appuntamento Sabato 28 Gennaio 2012 apertura straordinaria Fino alle ore 24,00
  • Uffici stampa: ELLA STUDIO

Comunicato stampa

Mercoledì 25 gennaio 2012 alle ore 18,30 a Bologna, la Galleria SPAZIO TESTONI in Via D’Azeglio 50 inaugura “MATERIA DI LUCE” esposizione personale di FILIPPO CENTENARI


Alberto Mattia Martini, curatore della mostra, che da tempo segue la sua capacità creativa e ha curato e recensito diverse esposizioni di Filippo Centenari, ci presenta le opere e l’espressività di un artista conosciuto a livello nazionale ed internazionale, che più volte nel corso della sua programmazione espositiva, la galleria Spazio Testoni ha proposto insieme ad altri artisti e che ora, in occasione di ARTE FIERA 2012, intende focalizzare lo sguardo dei visitatori solo sul suo lavoro e sull’evoluzione della sua ricerca artistica.

“Le opere di Filippo Centenari vivono l’attimo dell’incontro immateriale nel quale la memoria si specchia in se stessa, rivoluzionandosi nel suo opposto e divenendone estensione nel futuro; esse sono permeate di un connubio indissolubile tra tradizione e rinnovamento, tra storia e contemporaneità.
La materia fluisce in luce, “un’insostenibile leggerezza” impalpabile, in cui l’essere gioca tra luci al neon azzurro, fili, specchi e materiali intrisi di reminiscenza umana.
L’artista cremonese ci conduce tra intersezioni, verticali e orizzontali, tra piani paralleli e perpendicolari equilibri, in cui l’evanescenza apparente della luce assorbe ogni tangibile struttura architettonica.
Centenari recupera, ricicla la materia e quindi si appropria del passato, dei simboli, della sua terra, per poi corrodere il tempo, spostandone il baricentro all’interno dell’enigma tecnologico.
L’attrazione per lo spazio, per le geometrie, per la vertigine strutturale della scultura installativa, trova inevitabile continuità nei frames, che rivelano vedute delle grandi metropoli del pianeta.
In questi fotogrammi bucati e trafitti affiora lo sguardo di chi naturalmente vive e si relaziona in un mondo sempre più totale, “connesso” in tempo reale sugli eventi e sulle idee, ma che con questo gesto risoluto, “violento” ed inequivocabile, vuole denunciare un mondo pervaso da una patologica assenza di emozioni reali.”
Alberto Mattia Martini
La personale di Filippo Centenari “MATERIA DI LUCE” a cura di Alberto Mattia Martini presso la Galleria Spazio Testoni in Via D’Azeglio 50 a Bologna, fa parte degli eventi di Arte Fiera Off e Artwhitenight 2012, inaugura mercoledì 25 gennaio 2012 alle ore 18,30 e resterà visibile fino a sabato 10 marzo 2012.





Per informazioni:
SPAZIO TESTONI
Via D’Azeglio n. 50 – 40123 BOLOGNA
Tel. +39 051 371272 +39 051 580988 +39 3356570830
www.giannitestoni.it
[email protected]

Orari di Apertura:
dal martedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00
sabato dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00
domenica e lunedì su appuntamento



Sabato 28 Gennaio 2012
apertura straordinaria Fino alle ore 24,00




Ufficio stampa: Ella Studio di Comunicazione
Via Capanna 18 – 43038 Sala Baganza (PR)
Tel. +39 0521.1817491 Cell. 335.8388895
Fax + 39 0521.1817492
E-mail [email protected] Sito web www.ella.it
Dal sito www.ella.it è possibile scaricare testi e immagini (alta risoluzione)





Filippo Centenari
biografia

Ha partecipato a numerosi progetti e mostre internazionali – “Periplo del Mediterraneo”, Genova 2004, “Radiance & Resonance/ Signals of time” Dashanzi Art District 798 - space, Beijing 2004, “Isola di Pasqua Project”, Isola di Pasqua 2004.
Nel 2005 viene insignito del XIX Premio Internazionale per l’arte elettronica “Guglielmo Marconi” , Bologna.
Sue opere sono state esposte in importanti rassegne e Gallerie, dalla “Biennale di Arte Sacra di Teramo” presso il Museo della Fondazione Stauros a “Mediterraneo D’arte” presso l’archivio centrale dello Stato, EUR, Roma.
Nel 2006 in occasione della “Notte dei Musei” a Cremona, firma insieme al maestro Nino Migliori, l’installazione “Stradivari dalla Tradizione al Sogno”.
Nel 2008 partecipa alla mostra Italiana in Cina e Korea “Energie Sottili della Materia” (Shanghai, Beijing, Shenzhen, Seoul).
Sempre nel 2008 realizza “Resistenza all’immagine” una grande installazione per il padiglione italiano alla prima Biennale Internazionale di Arte Giovane di Mosca : “Qui Vive?” – “Oltre i confini del corpo” organizzata dal National Centre for Contemporary Arts of Moscow e dal Moscow Museum of Modern Art, al Fabrika Project.
La sua opera “San Sebastiano” -2008- è presente nella “Collezione Farnesina: Experimenta” – Ministero degli Affari Esteri.
Nel 2010 espone a Shanghai, in occasione dell'Expo, nella mostra "Contemporary Energy. Italian Attitudes" presso il Museo Supec (Shanghai Urban Planning Center).

PREMI :

Premio Internazionale Guglielmo Marconi per l’arte elettronica – Bologna 2005


MOSTRE PERSONALI SELEZIONATE :
Materia di Luce – Galleria Spazio Testoni – Bologna 2012
Solo Project – Basilea 2009
Innesti Vitali – Art.box – Milano 2008
Variazioni – Galleria Contemporanea(mente – Parma 2008
Dove le cose mormorano – Galleria Paola Verrengia – Salerno 2007
Vita + Tecnica = Arte? – Galleria 2000+45, Spazio Gianni Testoni – Bologna 2007
Stradivari dalla tradizione al sogno – Installazione luminosa con Nino Migliori – Museo Civico - Cremona 2006
L’occhio Iperteso - Premio Internazionale Guglielmo Marconi per l’arte elettronica – Bologna 2005

MOSTRE COLLETTIVE SELEZIONATE :

Frammenti di contemporaneità – Galleria Duemila&Novecento - Reggio Emilia 2011
Noi Credevamo. Il 1861 nel 2011 – Complesso dei Dioscuri al Quirinale - Roma 2011
Collisioni.
Un gruppo di artisti tra scultura e architettura. – Galleria Duemila&Novecento - Reggio Emilia 2011
PhotoReload (Naked City) – Galleria Romberg - Latina 2011
Da cella ad Atelier – Castiglia - Saluzzo 2011
Cross Currents – Civic Center - Lagos 2011
Senza Rete – Loft Project ETAGI - San Pietroburgo 2011
Art Transport Station – Stazione Leopolda - Firenze 2010
Handle with care – Torino 2010
Nove artisti per "Napoli Milionaria" - Palazzo Ducale - Martina Franca 2010
Domande In Sospeso - Museo Diocesano - Milano 2010
Cosa vogliono le immagini? – Galleria Studio Vigato - Bergamo 2010
Contemporary Energy. Italian Attitudes - UTOPIA – Shanghai Urban Planning Center - Shanghai 2010
Under Italian Eyes – Museo Mahmoud Khalil - El Cairo 2010
ArteFiera 2010 – Bologna 2010
Premio Guglielmo Marconi dal 1988 al 2009 – Palazzo d’Accursio - Bologna 2009
Filiberto Menna: La linea analitica dell’arte contemporanea – Complesso Monumentale di S. Sofia - Salerno 2009
La commedia umana di Balzac - Omaggio al romanziere assoluto – Castello di Rivalta - Torino 2009
Speculazioni d’artista – Quattro generazioni allo specchio – Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese - Roma 2009
Ruritalia.it : agricoltura e lavoro nel Novecento dal Futurismo a Facebook – Teatro dei Dioscuri – Roma 2009
Metropolitan Frames – Galleria 2000+45, Spazio Gianni Testoni – Bologna 2009
Energie sottili della materia – La Castiglia - Saluzzo 2009
Let Me Write – Galleria 2000+45, Spazio Gianni Testoni – Bologna 2008
VI Biennale Internazionale di scultura Regione Piemonte - Premio Umberto Mastroianni – Accademia Albertina delle Belle Arti – Torino 2008
La sindrome di Icaro - Licini e 25 artisti tra cielo e terra – Borgo Seghetti Panichi, Castel di Lama - Ascoli 2008
Giovanni Fattori “La Poesia del vero” – Mucche d’artista – Fondazione Magnani Rocca – Parma 2008
Energie sottili della materia – Museum of Art Seoul National University - Seoul 2008
Collezione Farnesina Experimenta – Ministero degli Affari Esteri - Roma 2008
Qui Vive? Oltre i confini del corpo – Biennale Internazionale di Mosca - Mosca 2008
Socha a Object XIII- Italian Lights – Mirbach Palace - Bratislava 2008
Archeologie del futuro – Galleria Studio Vigato - Alessandria 2008
Energie sottili della materia – He Xiangning Art Museum - Shenzen 2008
Play again - Paola Verrengia Gallery – Salerno 2008
Energie sottili della materia – China National Academy of Painting -Beijing 2008
Energie sottili della materia – Shanghai Urban Planning Center - Shanghai 2008