Fabrizio Loschi – Democratura

Bologna - 22/01/2014 : 27/01/2014

L’opera, qui presentata essenzialmente nel suo essere “object d’art” occuperà la vetrina e l’intero spazio ad essa adiacente del Temporary Store Gian Paolo Gazziero, storico promotore del design e membro del Museum of Modern Art, New York Design Collections, al piano ammezzato di Galleria Cavour a Bologna.

Informazioni

Comunicato stampa

La galleria MiES di Modena in collaborazione con Gian Paolo Gazziero, esporrà per la prima volta: Democratura di Fabrizio Loschi. L’opera, qui presentata essenzialmente nel suo essere “object d’art” occuperà la vetrina e l’intero spazio ad essa adiacente del Temporary Store Gian Paolo Gazziero, storico promotore del design e membro del Museum of Modern Art, New York Design Collections, al piano ammezzato di Galleria Cavour a Bologna



Democratura, la cui realizzazione è iniziata nel 2005, è un opera complessa in cui arti visive, musica, performance e ogni altro mezzo di comunicazione disponibile si fanno portatrici sincroniche del messaggio dell’artista; la sua creazione ha richiesto più di un anno di lavoro e la visione, compiuta ma parziale, è stata sinora riservata solo ai visitatori del sito web ( www.democratura.it ) ad essa dedicata. Motivo della mancata esposizione dell’opera, o meglio delle opere che la compongono, è stata sinora la difficoltà, riscontrata da parte di alcuni galleristi, nell’esporre questo lavoro definito più volte oscuro, difficile e pericoloso. Democratura racconta le tensioni e le inquietudini che percorrevano e percorrono la società contemporanea, occidentale e italiana in particolare, con riferimento agli aspetti della politica e della democrazia; l’analisi spietata che la caratterizza non aveva e non ha nessun intento moralista o moralizzatore, è solo frutto della lettura attenta della situazione. Semmai colpisce il suo aver profetizzato l’attuale situazione culturale, politica, sociale del nostro paese. Non visionario profeta, ché non è nelle sue corde, ma attento osservatore, formidabilmente capace d’esprimersi con i linguaggi dell’arte, Fabrizio Loschi tocca con Democratura i vertici dell’Ars politica lanciando un messaggio d’allerta a «questa democrazia da rettili, scaldati dalla luce labile e lontanissima dell'illusione collettiva».


La mostra, a cura di Marco Nardini e Umberto Zampini in collaborazione con Gian Paolo Gazziero Temporary Store, verrà inaugurata mercoledì 22 gennaio 2014 alle 18,30 nel corso dell’evento in cui sarà presente l’artista e si potrà visitare fino a lunedì 27 gennaio 2014.