Fabrizio Carotti – Notte oscura dell’anima

Jesi - 20/03/2013 : 07/04/2013

Per questi nuovi lavori l'artista si e' ispirato ai testi del mistico Juan de la Cruz con particolare riferimento alla poesia che da il titolo all'evento espositivo.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA - PINACOTECA CIVICA
  • Indirizzo: Via 15 Settembre 10 - Jesi - Marche
  • Quando: dal 20/03/2013 - al 07/04/2013
  • Vernissage: 20/03/2013 ore 18
  • Autori: Fabrizio Carotti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10,00 - 13,00 / 16,00 - 19,00. Chiusura lunedì non festivi
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: Organizzazione e promozione: Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi e Pinacoteca Civica

Comunicato stampa

Sarà inaugurata mercoledì 20 marzo alle 18 presso la Pinacoteca Civica di Jesi l'esposizione dell'artista e fotografo Fabrizio Carotti dal titolo Notte oscura dell'anima, organizzata e promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi e dalla Pinacoteca Civica, che ha recentemente acquisito alcune opere dell'artista jesino grazie ai fondi del Premio Rosa Papa Tamburi, voluto anni fa dal maestro Orfeo Tamburi per incrementare la galleria di arte contemporanea.
Oltre ai due lavori acquisiti dalla Pinacoteca, uno dei quali già esposto nel 2010 al Padiglione Italia della 54° Biennale di Venezia, saranno presenti nella mostra altre sette nuove opere

Per questi nuovi lavori, l’artista si è ispirato ai testi del mistico Juan de la Cruz (1542 – 1591), con particolare riferimento alla poesia Notte oscura dell’anima, che da il titolo all'evento espositivo. Prima dell'apertura della mostra, l’artista parlerà di sé e della sua opera dialogando con Gilberto Santini, direttore dell’AMAT.

Nato a Jesi nel 1980, Carotti si laurea in Filosofia all’università di Bologna (indirizzo Estetico). Dopo una accurata ricerca sulle possibilità espressive dei mezzi tecnologici, dal 2008 intraprende con successo la carriera di artista nel campo della "pittura digitale", definizione usata dal critico Gianluca Marziani per descrivere opere fotografiche con interventi pittorici digitali. Riscuotendo ampi consensi di critica, viene selezionato da Gianluca Marziani e Valerio Dehò tra i venti partecipanti al I° Premio di pittura Zingarelli - Rocca delle Macìe (2010), rientrando nei 30 finalisti under 35 del Premio Terna02 (2009). Nel 2011 partecipa alla 54^ Biennale di Venezia - Padiglione Italia, selezionato dai critici Vittorio Sgarbi e Gianluca Marziani. Pubblica un libro-catalogo per l’editore d’arte milanese Giampaolo Prearo.

Mostre personali:
2012 “ANIME SALVE” Galleria Artespressione (Milano), a cura di Gianluca Marziani.
“SOLO EXHIBITION” Galleria RVB Arts (Roma), a cura di Michelle Von Buren;
2011 “ANIME SALVE” Mostra museale a Palazzo Collicola, Museo Caradente (Spoleto), a cura di Gianluca Marziani.
2010 “SACRIFICIO DI UNA PAROLA” Galleria Portfolio (Senigallia);
2009 “OCCHIO DORATO SCURA PAZIENZA” Palazzina Azzurra, a cura di Valerio Dehò (San Benedetto del Tronto);
Dal 2008 è presente in svariate fiere per l’arte contemporanea e partecipa a numerose esposizioni collettive.

Inaugurazione mercoledì 20 marzo alle ore 18.00: l’artista parlerà di sé e della sua opera dialogando con Gilberto Santini, direttore dell’AMAT