Fabio Bonetti & Lisa Lazzaretti – Balera

Bologna - 11/04/2015 : 11/05/2015

‘Balera’ è il nuovo progetto a quattro mani di Fabio Bonetti e Lisa Lazzaretti . Tavole e disegni, tra fumetto e illustrazione, che ci accompagnano con una raccolta di racconti brevi tra minime situazioni quotidiane, discorsi rubati per strada, sproloqui.

Informazioni

  • Luogo: FIORILE+DEDISENO
  • Indirizzo: via caldarese 1/2 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 11/04/2015 - al 11/05/2015
  • Vernissage: 11/04/2015 ore 18
  • Autori: Lisa Lazzaretti, Fabio Bonetti
  • Curatori: Patti Campani
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: aperto da martedi a sabato, 10,30-12,30 16-19,30

Comunicato stampa

‘Balera’ è il nuovo progetto a quattro mani di Fabio Bonetti e Lisa Lazzaretti . Tavole e disegni, tra fumetto e illustrazione, che ci accompagnano con una raccolta di racconti brevi tra minime situazioni quotidiane, discorsi rubati per strada, sproloqui.

Un processo quasi casuale che raccoglie, nel suo rotolare, quello si è sentito, cose viste e vissute. Tutto questo Bonetti e Lazzaretti ce lo restituiscono con coerenza in una connessione emotiva e anche intellettuale. Brevi racconti in divenire che colgono, con la discrezione e l’efficacia dell’attenzione, un’ identità dichiarata e ce la porgono attraverso disegni e testi

Appartenenza alla vita, ai rapporti, al parlare e allo scorrere, insieme (anche in un passo a due nella Balera), delle cose del tempo e dell’esistenza.

Questo accadere ‘comune’ non è mai trattato con ironia o con sufficienza, ma piuttosto con sentimento e senza alcun imbarazzo nel trasformarlo in poesia attraverso un linguaggio preciso, sia nel segno che nella parola, efficace nel proprio essere scevro di ogni ingannevole e piacevole e furba scorciatoia.

Abbiamo invitato a scrivere il testo di presentazione Nadia Bordonali e Luigi Filippelli di MalEdizioni, interessante realtà editoriale indipendente attiva dal 2011 e che ha già pubblicato un recente lavoro Fabio Bonetti –Emilia -; hanno generosamente accettato di farlo e il loro scritto sarà disponibile il galleria la sera dell’inaugurazione.

Patti Campani, marzo 2015