EXPLOIT_Come rovesciare il mondo ad arte. D-istruzioni per l’uso

Roma - 06/06/2015 : 06/06/2015

Temi centrali del libro, concepito come lavoro collettivo, sono l’arte e la politica, come suggerisce il sottotitolo Come rovesciare il mondo ad arte. Il rovesciamento del mondo è dunque soprattutto un reincantamento al quale da sempre contribuiscono l’arte e l’utopia politica.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 6 giugno 2015, alle ore 11.00, il Maam - Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz ospiterà la presentazione EXPLOIT, volume a cura di Giorgio de Finis, Fabio Benincasa e Andrea Facchi, edito da Bordeaux edizioni. Temi centrali del libro, concepito come lavoro collettivo, sono l’arte e la politica, come suggerisce il sottotitolo Come rovesciare il mondo ad arte. Il rovesciamento del mondo è dunque soprattutto un reincantamento al quale da sempre contribuiscono l’arte e l’utopia politica.

EXPLOIT è un libro volutamente impossibile, sorprendente, labirintico, bulimico

Con 1104 pagine, offre più di 100 interventi che spaziano da Hakim Bey a Mario Perniola da Chantal Mouffe a Michelangelo Pistoletto, da Michel Onfray a Pablo Echaurren, animando un crocevia di idee e pratiche artistiche, di riflessioni politiche, di urgenze espressive. Un cortile comunitario dove gli echi delle voci dei singoli, senza essere coro, diventano discussione collettiva, momento di scoperta o di ri-scoperta di idee al tempo stesso familiari ed esotiche.

Riccamente illustrato, EXPLOIT è nato grazie alla generosità, al dono, allo slancio, al contributo dei molti, italiani e stranieri, che hanno entusiasticamente partecipato, disegnato, fotografato e tradotto.

Presenteranno il volume, tra gli altri: Cesare Pietroiusti, Gianni Pozzi, Pablo Echaurren, Lorenzo Romito, Filippo Salviati, Nicolas Martino, Stefano Taccone, Gianfranco D’Alonzo, Michela Pasquali.

Coordinano il dibattito: Patrizia Ferri, Giorgio de Finis e Fabio Benincasa.