Evolving

Milano - 16/10/2014 : 06/12/2014

Evoluzione di percorsi accademici in un gemellaggio tra Italia e Corea.

Informazioni

  • Luogo: ARTESPRESSIONE
  • Indirizzo: Via Della Palla 3 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 16/10/2014 - al 06/12/2014
  • Vernissage: 16/10/2014 ore 18
  • Curatori: Matteo Pacini
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

La galleria ARTESPRESSIONE di Paula Nora Seegy conferma il suo interesse nel promuovere l’arte giovanile e apre la stagione espositiva 2014/15 con la mostra EVOLVING che, a partire da giovedì 16 ottobre 2014, darà spazio a due progetti realizzati da giovani artisti di formazione accademica, in una mostra/gemellaggio tra Italia e Corea del Sud a cura di Matteo Pacini


In questa occasione la galleria farà da contenitore a due mostre a confronto; l’una realizzata da un gruppo di artisti umbri, ex studenti dell’Accademia Pietro Vannucci di Perugia, l’altra che coinvolge artisti provenienti da diverse accademie e scuole d’arte coreane, creando un’interessante dialogo di poetiche artistiche in pieno sviluppo dopo il percorso accademico.



“E’ sottoterra che nascono i fiori” è il nome del primo progetto ideato da Elena Dati, Paolo Romani, Diletta Rondoni e Antonio Rossi, ex allievi dell’artista Sauro Cardinali. Dietro l’apparente contraddizione in termini del titolo si cela la metafora dell’entusiasmo giovanile nei confronti del processo creativo e della ricerca artistica che è fatica e dedizione. L’intuizione artistica germoglia come un seme nel profondo dell’interiorità individuale e, in un periodo storico complesso e sovraccarico di stimoli e suggestioni, ha bisogno di cure e protezione per svilupparsi e sbocciare in tutto il suo splendore.

Arrivano dall’Oriente gli ideatori del secondo progetto dal titolo “Orange Bridge”, ponte immaginario di colore arancione che collega artisti formati in diverse accademie coreane con gallerie e spazi espositivi a Milano. Con lo scopo di promuovere talenti coreani in Italia, Orange Bridge, nel solo 2014, ha già organizzato 13 esposizioni tra la periferia e il centro città. Tra le ultime partecipazioni ricordiamo:
- “Concerti di periferia” (giugno 2014) serie di mostre di pittura in accompagnamento a un programma musicale itinerante di concerti organizzati presso numerose sedi pubbliche e private in tutto l’hinterland milanese.
- “Shocked Korea" live performance realizzata il 17 giugno 2014 presso la Fabbrica del Vapore a seguito della mostra realizzata nello spazio Emmaus di Milano dopo il tragico affondamento del traghetto SEWOL (mostra dal 13/20 giugno 2014).
- “Wonderwalls”, partecipazione alla mostra collettiva internazionale organizzata presso la Fabbrica del Vapore di Milano dal 9 al 20 luglio 2014.