Esperienze visive 2

Bologna - 27/01/2012 : 30/01/2012

L’esposizione è il frutto dei lavori più rappresentativi di quattro partecipanti ai workshop che Spazio Labo’ organizza annualmente presso New York City: grazie al centro di fotografia bolognese infatti esperti del settore e semplici appassionati hanno la possibilità di venire a contatto con la realtà newyorchese partecipando al workshop “Photography Workshop in New York” , sfruttando a pieno le potenzialità del proprio mezzo fotografico e raccogliendo i mille spunti che una dimensione brulicante come quella americana può regalare.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO OCULISTICO D'AZEGLIO
  • Indirizzo: Piazza Galileo, 6 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 27/01/2012 - al 30/01/2012
  • Vernissage: 27/01/2012
  • Generi: fotografia, collettiva
  • Orari: 27 > 30 gennaio, 2012 h 15.00 > 19.00
  • Sito web: www.spaziolabo.it
  • Email: info@spaziolabo.it

Comunicato stampa

Per Arte Fiera Off 2012
Studio Oculistico D’Azeglio in collaborazione con Spazio Labo’ presenta:

Esperienze Visive 2
Mostra di alcuni degli studenti di “Photography Workshop in New York” di Spazio Labo’.
Espongono Cristina Brolli, Anna Gianfrate, Giulia Laddago, Elisa Penagini



Presso Studio Oculistico D’Azeglio (StudiodazeglioART), via D’Azeglio 5, Bologna

27.01.2012 > 30.01.2012

OPENING > Venerdì 27.01.2012

ART WHITE NIGHT > apertura straordinaria sino a mezzanotte


Ulteriori informazioni: www.studiodazeglio.it

Nell’ambito del programma Arte Fiera OFF 2012, il 27 gennaio 2012 lo Studio Oculistico d’Azeglio inaugura la mostra collettiva “Esperienze Visive 2“ presso la propria sede in via d’Azeglio 5. Lo Studio dunque, dopo l’esperienza avuta nel 2009 con la mostra fotografica di Margherita Cecchini “Esperienze Visive 1”, torna ad aprire la porta al mondo dell’arte combinando la realtà dello Studio Oculistico con quella della fotografia ed utilizzando come gran denominatore comune il senso più importante di tutti: la vista.

La mostra nasce dalla collaborazione dello Studio d’Azeglio con Spazio Labo’ | Centro di Fotografia ed evidenzia la volontà da parte di entrambe le realtà di parlare di fotografia di qualità in spazi originali e con piglio collaborativo. L’esposizione è il frutto dei lavori più rappresentativi di quattro partecipanti ai workshop che Spazio Labo’ organizza annualmente presso New York City: grazie al centro di fotografia bolognese infatti esperti del settore e semplici appassionati hanno la possibilità di venire a contatto con la realtà newyorchese partecipando al workshop “Photography Workshop in New York” , sfruttando a pieno le potenzialità del proprio mezzo fotografico e raccogliendo i mille spunti che una dimensione brulicante come quella americana può regalare. Il contenuto dei lavori in mostra sottolinea concretamente come l’occhio, nella sua dimensione fisica e metaforica, proprio in qualità di organo fisico sia da considerarsi uno strumento prediletto di interpretazione del reale, spesse volte coadiuvato in quest’operazione – come in questo caso - dalla macchina fotografica.

La mostra “Esperienze visive 2” curata dallo Studio d’Azeglio dunque si pone l’obiettivo di parlare della realtà entusiasmante della metropoli e soprattutto di dare visibilità a quattro fotografe emergenti evidenziandone il fortissimo potenziale e sostenendo la valorizzazione delle realtà artistiche giovani che troppo spesso fanno fatica ad emergere dinanzi al grande pubblico. Inoltre il tema “New York”, comune a tutti i lavori esposti, intende rafforzare nuovamente il legame che congiunge lo Studio d’Azeglio a Spazio Labo’ riallacciandosi alle tematiche della mostra “Uncommon Intimacy. Quattro fotografe e la scuola newyorchese” che il centro di fotografia ha allestito per Arte Fiera OFF e che presenta i lavori inediti di 4 importanti fotografe americane formatesi a New York City.