Equilibrii

Roma - 13/02/2015 : 26/02/2015

Con Equilibrii, i fotografi Philippe Antonello e Stefano Montesi realizzano allo stesso tempo un evento e una mostra.

Informazioni

Comunicato stampa

Come restituire la forza del gesto in fotografia? La sua eventuale poesia, quella che turba lo spettatore dal vivo? La sua violenza a volte dirompente? E soprattutto, la sua singolarità? La danza è per il fotografo un palcoscenico ideale, difficile però da catturare. L’obbiettivo certo rende il movimento magnifico, ma ne fa sparire la palpitazione, il respiro. Tramite la fotografia 3D, lo spettatore è dunque invitato non solo a contemplare il movimento, ma anche ad immergersi nel suo spazio e a farne l’esperienza quasi fisica. Ad interiorizzare, forse, la sua estetica





Con Equilibrii, i fotografi Philippe Antonello e Stefano Montesi realizzano allo stesso tempo un evento e una mostra. Durante il primo weekend del festival Equilibrio, tutti i membri delle compagnie partecipanti al concorso saranno invitati a farsi fotografare in uno studio fotografico 3D. Allestito nella parte anteriore dello spazio espositivo Auditorium Arte, lo studio sarà visibile a tutti. Successivamente e sempre nello stesso spazio, una mostra con le immagini scelte sarà visibile per tutta la durata del festival.
.

Sponsor tecnico: DBW communication
Stampa fotografie: Graphicolor