Enzo De Leonibus – Necessità di vista. Orizzonti

Pescara - 10/10/2015 : 30/10/2015

L’artista ritorna nella città che da anni lo vede tra i protagonisti della scena culturale, con una personale impostata secondo un articolato diario di viaggio: percorso sentimentale, crescita interiore, affinamento linguistico, riflessione sui temi della poesia e, più in generale, della condizione umana.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 10 ottobre, alle ore 19:00 presso il Museo d’Arte Moderna “Vittoria Colonna” di Pescara si inaugura la mostra di Enzo De Leonibus, Necessità di “vista” – Orizzonti. L’artista ritorna nella città che da anni lo vede tra i protagonisti della scena culturale, con una personale impostata secondo un articolato diario di viaggio: percorso sentimentale, crescita interiore, affinamento linguistico, riflessione sui temi della poesia e, più in generale, della condizione umana

Da sempre interessato alle interazioni fra spazio fisico, tempo ed emozione, De Leonibus distribuisce i lavori nelle sale dell’edificio senza soluzione di continuità, instituendo un dialogo serrato tra arte, architettura e spirito del luogo. La mostra, pertanto, diventa un sofisticato dispositivo atmosferico dove convivono opere differenti per tecnica, dimensioni, cronologia, ma che dimostrano l’estrema coerenza di un percorso creativo pluridecennale. Disegni e foto. Sculture e raffinati ready-made. Legno, gesso, marmo. Enzo De Leonibus racconta con enciclopedica curiosità l’evoluzione della sua parabola creativa come un compendio di storia dell’arte. E il vitalismo che vibra in queste opere, è la risposta personale che l’artista dà alla limitatezza biologica dell’uomo – di ogni uomo – e, insieme, uno stimolo a superarla mediante la potenza evocatrice dell’arte.