Enrico Della Torre – Incisioni e libri d’artista

Busto Arsizio - 15/11/2014 : 14/12/2014

Dedicata ad uno dei più apprezzati e riconosciuti protagonisti dell’incisione italiana e internazionale, la mostra presenta una selezione di 30 opere realizzate tra il 1965 e il 2013 e una decina di libri d’artista nei quali l’opera grafica di Enrico Della Torre accompagna testi di poeti e scrittori.

Informazioni

  • Luogo: CRISTINA MOREGOLA GALLERY
  • Indirizzo: Via Andrea Costa 29 - 21052 - Busto Arsizio - Lombardia
  • Quando: dal 15/11/2014 - al 14/12/2014
  • Vernissage: 15/11/2014 ore 18
  • Autori: Enrico Della Torre
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: Giovedì, venerdì, sabato, domenica dalle 16.00 alle 19.00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Email: iinfo@fondazionebandera.it

Comunicato stampa

Inaugura sabato 15 novembre 2014 alle ore 18.00 presso Cristina Moregola Gallery la personale ENRICO DELLA TORRE INCISIONI E LIBRI D’ARTISTA. Dedicata ad uno dei più apprezzati e riconosciuti protagonisti dell’incisione italiana e internazionale, la mostra presenta una selezione di 30 opere realizzate tra il 1965 e il 2013 e una decina di libri d’artista nei quali l’opera grafica di Enrico Della Torre accompagna testi di poeti e scrittori

Vittorio Sereni, Alberto Nessi, Miklos N.Varga, Biagio Marin, Gillo Dorfles, Tommaso Landolfi, Umberto Saba sono solo alcuni tra i molti autori con i quali l’artista si è confrontato e dei quali ha rappresentato in immagini la scrittura.

La scelta di esporre esclusiavamente una selezione dell’opera grafica senza ad essa affiancare la ricerca pittorica intende dare risalto, nel lavoro di Della Torre, alla pratica dell’incisione come attività tutt’altro che occasionale ma, al contrario, caratterizzata da una continuità temporale e da una coerenza linguistica e tematica che scorre negli anni parallela all’atto del dipingere e nello stesso tempo si afferma come autonoma da esso. Dipingere e incidere sono per Della Torre, a buon diritto considerato “peintre-graveur” come prima di lui illustri maestri del ‘900, linguaggi necessari e complementari. “L’incisione”, afferma l’artista “è stata un mezzo rigoroso e mi ha aiutato a trovare una mia voce più scarna. Essere costretto a dire tutto su una piccola lastra con una punta che non ammette sbagli, ha contribuito a costruire notevolmente e a precisare il mio mondo di pittore. Incisione e pittura sono mezzi e linguaggi autonomi, ma che portano ad un’unica visione grazie al loro costruirsi, integrarsi, sovrapporsi. Una gara a me necessaria, ancora ora, a rincorrere la poesia”.

Una poetica, quella di Della Torre, intimamente legata alla natura che sapientemente tradotta in essenziali e rarefatti segni diviene linguaggio lirico.

In occasione della mostra sarà presentato un catalogo con testo critico di Alberto Brambilla.


In collaborazione con





SCHEDA INFORMATVA


Sede
Cristina Moregola Gallery c/o Spazio Ex Fabbrica
Via Andrea Costa 29 - 21052 Busto Arsizio (Va)


Titolo mostra
Enrico della Torre Incisioni e libri d’artista


Inaugurazione
Sabato 15 novembre 2014 ore 18.00


Date e orari
Dal 16 novembre al 14 dicembre 2014
Giovedì, venerdì, sabato, domenica dalle 16.00 alle 19.00
Ingresso libero


In collaborazione con
Fondazione Bandera per l’Arte


Sponsor per l’arte
Supermercati Ok Sigma Sant’Anna - Busto Arsizio
Mitsubishi Motors – Autorex Busto Arsizio – Sesto Calende


Ufficio stampa
Ufficio stampa Cristina Moregola Gallery
[email protected]


Info
Cristina Moregola Gallery
T. 3408670647 [email protected]
Fondazione Bandera per l’Arte
T. 0331322311 [email protected]






BIOGRAFIA ENRICO DELLA TORRE


Enrico Della Torre, pittore e incisore, nasce a Pizzighettone (Cremona) il 26 giugno 1931. Compie i suoi studi artistici a Milano diplomandosi all’Accademia di Belle Arti di Brera nel 1955.
Nel 1956 allestisce la sua prima personale presso la galleria dell’Ariete di Milano e nel 1960 riceve il primo Premio San Fedele di pittura a Milano.
Nel 1971 l’artista americano Mark Tobey si interessa al lavoro di Enrico Della Torre e acquista un suo dipinto esposto alla Galerie Suzanne Egloff di Basilea.
Nel 1972 espone una selezione di opere alla X Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma e per tutti gli anni ’70 proseguono le mostre personali e collettive di pittura e di grafica.
Dal 1964 al 2012 vengono presentate una serie di sue mostre in diverse città della Germania tra cui ricordiamo l’antologica alla Neue Pinakothek di Monaco di Baviera avvenuta nel 1987.
Nel 1981 riceve il primo premio Internazionale Lario per il disegno a Como e dallo stesso anno fino al 2007 la Galleria Bambaia di Busto Arsizio presenta sue opere di pittura. A Milano ha esposto in importanti gallerie come Le Ore,Il Milione, Lorenzelli Arte.
Dal 1992 al 1995 insegna Tecniche dell’incisione alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e nel 1999 è nominato Accademico Nazionale di San Luca.
E’ del 2000 la retrospettiva al Palazzo Magnani di Reggio Emilia.
Nel 2001 il Museo Villa dei Cedri di Bellinzona costituisce il Fondo Enrico Della Torre in seguito alla donazione da parte dell’artista di oltre cento opere.
Nel 2011 è presente alla 54° Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia e nel 2012 la casa editrice Skira pubblica il volume “Enrico Della Torre. Catalogo generale dell’opera grafica 1952 – 2012”.
.