Emmet Gowin – A life in photography

Roma - 14/11/2017 : 14/11/2017

L’American Academy in Rome ospita un incontro con il grande fotografo americano Emmet Gowin, nell’ambito della mostra Matera Imagined/Matera Immaginata: Photography and a Southern Italian Town.

Informazioni

  • Luogo: AMERICAN ACADEMY IN ROME
  • Indirizzo: Via Angelo Masina 5 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/11/2017 - al 14/11/2017
  • Vernissage: 14/11/2017 ore 18,30
  • Autori: Emmet Gowin
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

Martedì 14 novembre, alle ore 18:30 l’American Academy in Rome ospita un incontro con il grande fotografo americano Emmet Gowin, nell’ambito della mostra Matera Imagined/Matera Immaginata: Photography and a Southern Italian Town.
Fin dagli anni '60, allievo di Harry Callahan alla Rhode Island School of Design, Gowin ha ottenuto attenzione e riconoscimenti per l’intimità e la forza commovente dei ritratti della sua musa, la moglie Edith e, in anni più recenti, per i paesaggi e le fotografie aeree che catturano l’impatto della modernità sulla natura

La mostra "Matera Imagined", in corso all'American Academy in Rome, presenta la stupefacente veduta della città di Matera che il fotografo ha realizzato nel 1980 durante un viaggio con la famiglia.

Gowin è nato a Danville, in Virginia, nel 1941. Dopo il diploma in Graphic Design presso il Richmond Professional Institute, prosegue gli studi in fotografia alla Rhode Island School of Design. Nel corso della sua carriera riceve prestigiosi premi, tra cui una Guggenheim Fellowship, due National Endowment for the Arts Fellowships, e una Pew Fellowship in the Arts. Il suo lavoro è presente in molti musei e collezioni tra cui la National Gallery of Art, l’Art Institute di Chicago, il J. Paul Getty Museum, la Maison Européenne de la Photographie, il Museum of Modern Art, il Metropolitan Museum of Art, il Philadelphia Museum of Art e il Tokyo Museum of Art.

L’incontro si svolgerà in lingua inglese. Per questa occasione, la mostra sarà visitabile dalle 17:00 alle 20:00.

Prossimo appuntamento: 21 November 2017, ore 18.30 | Mario Cresco con Roberta Valtorta. Photography and Matera

MATERA IMAGINED/MATERA IMMAGINATA: Photography and a Southern Italian Town
A cura di Lindsay Harris
Piergiorgio Branzi, Esther Bubley, Mario Carbone, Henri Cartier-Bresson, Mario Cresci, Marjory Collins, Luigi Ghirri, Emmet Gowin, Fosco Maraini, David Seymour, Augusto Viggiano, Carrie Mae Weems, Dan Weiner, Joseph Williams e Yasmin Votis.

Con oltre 40 fotografie realizzate da alcuni dei più grandi fotografi nel corso degli ultimi 70 anni, la mostra "Matera Imagined/Matera Immaginata: Photography and a Southern Italian Town”- curata da Lindsay Harris e realizzata grazie al supporto della Fondazione Matera Basilicata 2019 - presenta con un percorso unico e inedito l’evoluzione dell’immagine della città. Dalla sua identità del passato – quella apparentemente immobile e dalla “tragica bellezza” narrata da Carlo Levi in Cristo si è fermato ad Eboli – fino al suo nuovo ruolo di riferimento culturale e di modello dell’eredità mediterranea.
La mostra vedrà una seconda tappa a Matera, presso il Museo nazionale d’arte medievale e moderna, Palazzo Lanfranchi (dal 7 dicembre 2017 al 4 febbraio 2018), come parte delle iniziative celebrative della città Capitale Europea della Cultura 2019.

Sede: American Academy in Rome, Gallery, Via Angelo Masina 5, Roma
Durata della mostra: fino al 26 novembre 2017
Orari: giovedi - domenica, 16.00-19.00
Ingresso libero
Catalogo con testi di Luigi Acito, Emma Blake, Antonio Fanelli, Adrian Forty, Lindsay Harris, Marta Ragozzino, Mark Robbins