Emiliano Maggi – Argenti Dominus Vulpes

Torino - 05/11/2011 : 05/11/2011

Performance che introduce alla potenza generatrice dell’atto del corteggiamento amoroso. L’aspetto codificato del rituale in relazione alla trasmissione orale della favola. Il racconto del sapere diventa esperienza condivisa attraverso immagini, suoni, canti e costumi.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 5 Novembre 2011
Galleria Umberto I, ore 19 – Porta Palazzo
QUARTETTO MAURICE
METAMORPHOSES NOCTURNES di G. LIGETI
Concerto per quartetto d' archi
Galleria Umberto I, ore 22 – Porta Palazzo
EMILIANO MAGGI - ARGENTI DOMINUS VULPES
Performance
ARGENTI DOMINUS VULPE - Performance che introduce alla potenza generatrice dell’atto del
corteggiamento amoroso. L’aspetto codificato del rituale in relazione alla trasmissione orale della favola.
Il racconto del sapere diventa esperienza condivisa attraverso immagini, suoni, canti e costumi.
Emiliano Maggi (1977, Roma)
2011, When in Rome, Italian Culture Institute, Los Angeles

Nel 2010, sue performance sono state presentate
a Rituals, Area 63, Roma. Life is Art, Santa Rosa, Ecstasy, Maxxi, Roma; Nomas Foundation, Istituto
Svizzero, Roma. Voodoo Fest, Art & Music, New Orleans; Chinati Foundation, Marfa; American Academy in
Rome; New Orleans Art Biennial.
Galleria Umberto I, ore 22.30 – Porta Palazzo
KERT
Performance/Concerto vs Flash15 – Motel Lucie
A - Per molte popolazioni africane non esiste differenza tra la parola musica e la parola danza, né tra l'usare
il corpo per suonare uno strumento o usarlo per produrre un movimento di danza. In un certo senso
movimento e suono sono la stessa cosa: entrambi funzionali e necessari alla creazione di musica o
musicalità. Se il movimento, dunque, possiede una musicalità intrinseca, danzare è come suonare il silenzio,
il ballerino è un musicista che suona se stesso.