Elke Lienbacher – Emozioni cromatiche

Roma - 28/03/2012 : 12/04/2012

"... Il gusto espressionistico spicca nel tocco delle pennellate ed i colori così radiosi e cangianti trasformano i quadri di Elke in omaggi grati e coscenzioni nei confronti di un mondo così bello ed in fondo così trascurato dall'uomo.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA TARTAGLIA ARTE
  • Indirizzo: Via XX Settembre 98c/d - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/03/2012 - al 12/04/2012
  • Vernissage: 28/03/2012 ore 18
  • Autori: Elke Lienbacher
  • Curatori: Enzo Leka
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: martedì-venerdì dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00 sabato dalle 11.00 alle 13.00 pomeriggio per appuntamento - lunedì e festivi chiuso

Comunicato stampa

La galleria Tartaglia Arte, mercoledì 28 marzo 2012 inaugura nella sede di Via XX Settembre, 98 c/d Roma, la mostra personale “” dell’artista austriaca Elke Lienbacher con la presentazione critica di Tiziana Tamburi.

"... Il gusto espressionistico spicca nel tocco delle pennellate ed i colori così radiosi e cangianti trasformano i quadri di Elke in omaggi grati e coscenzioni nei confronti di un mondo così bello ed in fondo così trascurato dall'uomo

Ecco quindi che tutto assume forza: le vele corrono sul mare grazie al vento prepotente, i fiori sbocciano nonostante tutto, i colpi di luce delineano i tratti salienti delle figure definite all'interno di un costrutto molto ben organizzato..." Tiziana Tamburi

"... Pochi espressionistici tratti per trasmettere la forza incisiva nella sensazione istintuale, figlia di una personalissima percezione della natura e della sua bellezza rivelata. Il mondo senza forme definite della Lienbacher si delinea rapido ed essenziale attraverso un colore vitale e pastoso..." Giancarlo Bonomo

biografia

Elke Lienbacher nasce a Villach (Austria) nel 1967. Dal 1985 al 1991 Elke Lienbacher si dedica allo studio della storia dell’arte all’Università di Vienna. Durante questo periodo sviluppa un forte interesse per la pittura ad olio che diventerà poi la tecnica prevalente nell’espressione artistica. Tra un viaggio e l’altro per le varie parti del mondo cresce l’entusiasmo e l’interesse per i colori accesi e nasce un profondo impegno per un intensa attività artistica. Il tema ricorrente è quello della natura che diventa base della ricerca del soggetto. Nel 1992 si trasferisce in Sicilia dove, nel 2000, conosce la gallerista e critica d’arte Lucia Rocca, art director della suddetta Galleria d’arte “Firme d’Autore” di Giarre che riconosce la validità e la professionalità della sua espressione artistica. La stessa la induce nel vasto campo nel quale è riconosciuta oggi da critici importanti di livello nazionale e internazionale. E’ presente alla Fiera Arte Padova nel 2002 e negli anni seguenti a varie mostre d’arte in Sicilia, tra le quali Taormina, Acireale, Agrigento e Messina. Segue una serie di esposizioni nel Norditalia, Venezia nel 2006 e Trieste nel 2007, ma anche a Bari 2006 e 2010. In Austria, dove espone per la prima volta nel 2004 e da allora è stata presente con varie mostre sia nella sua città natale di Villach che in altre località, tra le quali Graz e Klagenfurt nel 2007 e nel 2011 anche Vienna. Dal 2009 è presente ogni anno con molto successo alla Fiera Internazionale di Arte Contemporanea di Reggio Emilia. Quest’anno per la prima volta partecipa alla Fiera d’arte di Pordenone.