Elena Debiasio – Aggregazioni

Perugia - 06/06/2013 : 30/06/2013

Con il ciclo delle Aggregazioni dal 2005 Elena Debiasio vuole rappresentare quella grande legge universale che è il magnetismo.

Informazioni

Comunicato stampa

Le Aggregazioni nel grande bianco

Con il ciclo delle Aggregazioni dal 2005 Elena Debiasio vuole rappresentare quella grande legge universale che è il magnetismo.

Un punto magnetico invisibile si muove nello spazio attirando a sé elementi, corpuscoli che lo rendono manifesto.

Ogni cosa, ogni situazione, sostanzialmente tutto ciò che esiste è aggregazione. E’ la manifestazione di un’idea ed è tenuta insieme, attraverso l’aggregazione dei microelementi costitutivi di ogni realtà, dal magnetismo che ogni idea ha in sé

Questi presupposti erano alla base del grande ciclo delle “Aggregazioni nel nero potenziale” e continuano ad esserlo, nonostante alcuni elementi sostanziali siano mutati nel tempo: lo spazio nel quale si forma

l’aggregazione, attraverso vari passaggi del rapporto fra fondo nero e tela non dipinta, lasciata simbolicamente grezza, vergine, passa decisamente dal nero al bianco. Anche la rappresentazione dell’aggregazione muta, divenendo rarefatta, corpuscolare. Gli elementi che concorrono a formarla sono ben isolati. Entità distinte, monadi che non perdono la propria identità.