Elena Carozzi – Symphonies

Pietrasanta - 05/12/2015 : 06/01/2016

La Galleria Susanna Orlando Studio di Pietrasanta si vestirà delle opere di Elena Carozzi. Uno special project dove le carte da parati dipinte dall’artista saranno istallate site-specific in una perfetta intesa armonica con le opere della galleria.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA SUSANNA ORLANDO - STUDIO
  • Indirizzo: Via Stagio Stagi 12 - Pietrasanta - Toscana
  • Quando: dal 05/12/2015 - al 06/01/2016
  • Vernissage: 05/12/2015 ore 18.30
  • Autori: Elena Carozzi
  • Generi: arte contemporanea, personale, collettiva

Comunicato stampa

Sabato 5 Dicembre la Galleria Susanna Orlando Studio di Pietrasanta si vestirà delle opere di Elena Carozzi, inaugurando la mostra SYMPHONIES alle ore 18 in via Stagio Stagi 12, fino al 6 Gennaio 2016.

Uno special project dove le carte da parati dipinte dall’artista saranno istallate site-specific in una perfetta intesa armonica con le opere della galleria. Un dialogo indiretto, un tacito accordo artistico, tra opere di differente epoca e tradizione


Nuove superfici e emozioni si innescano dall’incontro tra le carte dell’artista e le opere selezionate dalla Gallerista: La plastica di Fontana,i disegni di Chia, di Mondino, di Ciulla di Marini, Pizzi Cannella e Lazzeri, gli spartiti di Chiari, gli inox di Aubertin e Pistoletto, le terracotte di Deodato e Mitoraj, la fontana di Piussi e le sirene di Bonichi.

Tappezzerie d’artista, sintesi tra l’esperienza pittorica e artistica di Elena Carozzi esploreranno le pareti dello spazio di Pietrasanta. Le interazioni tra materia e colore provocano suggestioni di luce, atmosfere surreali, non solamente limitate allo spazio di una tela ma amplificate ai volumi di un ambiente.

Un armonia di colori e forme, di luci ed ombre, uno special project eseguito a quattro mani, tra l’artista e la gallerista dove opere e carte si fondono creando un opera d’arte unica e totalizzante. Uno spartito quello fornito da Elena Carozzi ove le opere della Galleria si inseriscono ritmicamente come note di una sinfonia creando una melodia emozionale e sensoriale in cui il perdersi è anche, e soprattutto, un ritrovarsi.


Elena Carozzi - Dopo studi artistici, nel 1990 comincia la sua formazione presso una bottega di decoratori, che lavora per l' architetto di interni, Roberto Peregalli. Nel 1996 si trasferisce a Sarzana e prosegue la collaborazione come decoratrice con lo Studio Peregalli. Nel 1999 si dedica prevalentemente alla pittura. La formazione avviene grazie ai preziosi insegnamenti del nonno, il Pittore Gian Carozzi.
La sua prima personale è nel 2002. Ha esposto le sue opere in gallerie italiane e straniere. Le gallerie che la rappresentano sono, la Galleria Antonia Jannone a Milano, Galleria Cristina Busi a Chiavari e la Galleria 13 a Montpellier. Partecipa dal 2013 al Fuorisalone di Milano.