Economia e Paesaggio

Milano - 04/11/2013 : 04/11/2013

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, Domus Academy con la collaborazione di Repower presentano la conferenza “Economia e Paesaggio” con Gilles Clément, uno dei più autorevoli paesaggisti internazionali che rifletterà con il pubblico su nuovi modelli di sviluppo economico da un punto di vista inedito, il mondo del giardino.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE SOZZANI
  • Indirizzo: Corso Como 10 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 04/11/2013 - al 04/11/2013
  • Vernissage: 04/11/2013 ore 19
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero
  • Uffici stampa: SEC

Comunicato stampa

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, Domus Academy con la collaborazione di Repower presentano la conferenza “Economia e Paesaggio” con Gilles Clément, uno dei più autorevoli paesaggisti internazionali che rifletterà con il pubblico su nuovi modelli di sviluppo economico da un punto di vista inedito, il mondo del giardino.

Lo sviluppo più recente del pensiero di Gilles Clément è andato concentrandosi sul tema dell'economia, in un momento storico in cui ogni modello possibile è entrato in una crisi che è soprattutto una crisi di immaginazione


Gilles Clément illustrerà quali possono essere le nuove vie di sviluppo prendendo a modello il mondo che meglio conosce, quello del giardino e dunque del paesaggio. Se “economizzare significa aver cura”, allora occorre immaginare una nuova figura di economista – l’economista sognatore – una sorta di assistente del giardiniere, che lo aiuti a progettare una "società in cui il giardino, necessariamente sottoposto alla visione planetaria, si trasforma in realtà grazie a una serie di scambi localizzati miranti alla non-spesa". In questo il concetto di Terzo paesaggio resta un elemento fondamentale: esso indica tutti i “luoghi abbandonati dall’uomo”. Sono spazi diversi per forma, dimensione e statuto, accomunati solo dall’assenza di ogni attività umana, ma che presi nel loro insieme sono fondamentali per la conservazione della diversità biologica. Da qui l’importanza per il futuro del pianeta. “Terzo paesaggio” rinvia a “Terzo stato”, al pamphlet di Seyès del: “Cos’è il Terzo stato? – Tutto. Cosa ha fatto finora? – Niente. Cosa aspira a diventare? – Qualcosa”.

L’incontro sarà introdotto da Italo Rota, direttore scientifico di NABA e Domus Academy, e moderato da Manuel Orazi di Quodlibet. Durante la mattina, Gilles Clément insieme all’economista Michele Bee terrà nel campus NABA e Domus Academy una lecture riservata agli studenti delle due accademie.

Gilles Clément, docente presso l’École Nationale Supérieure du Paysage de Versailles e scrittore, ha influenzato con le proprie teorie e con le proprie realizzazioni (tra queste il Parc André Citroën e il Musée du quai Branly, entrambi a Parigi) un’intera generazione di paesaggisti europei. Ha pubblicato tra l’altro, Le jardin planétaire (catalogo della mostra alla Villette di Parigi, 1999), La sagesse du jardinier (2004), e due romanzi, Thomas et le voyageur (1997) e La dernière pierre (1999). In italiano sono stati pubblicati l’antologia Il giardiniere planetario (22 publishing, 2008), Elogio delle vagabonde (DeriveApprodi 2010) e Nuvole (DeriveApprodi 2011). Quodlibet ha pubblicato Manifesto del Terzo paesaggio (2005), Il giardino in movimento (2011), Breve storia del giardino (2012) e Giardini, paesaggio e genio naturale (2013).

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano, è un’Accademia di formazione all’arte e al design: è la più grande e la più innovativa Accademia privata italiana e la prima ad aver conseguito, nel 1980, il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Offre corsi di primo e secondo livello nel campo del design, del fashion design, della grafica, delle arti multimediali, delle arti visive, della scenografia, per i quali rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari. Nata per iniziativa privata a Milano nel 1980 per volontà di Ausonio Zappa, Guido Ballo e Gianni Colombo, ha avuto da sempre l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative. Dal 2009, NABA è entrata a far parte di Laureate International Universities, un network internazionale di oltre 72 istituzioni accreditate che offrono corsi di laurea di primo e secondo livello a più di 780.000 studenti in tutto il mondo.
www.naba.it

Domus Academy nasce a Milano nel 1982 come prima scuola post-universitaria di design in Italia e come progetto aperto attorno all'esperienza del Design e della Moda italiani. Nel corso degli anni si afferma come scuola nel senso pieno del termine: luogo di formazione post-universitaria e laboratorio di ricerca sui temi dell’innovazione e del progetto. Premiata nel 1994 con il Compasso d’oro per la qualità del suo approccio accademico e di ricerca, nel dicembre 2009 Domus Academy è entrata a fare parte di Laureate International Universities, un network globale di alta formazione per l’arte e il design. L’offerta didattica dell’accademia comprende i seguenti master, frequentati da studenti di tutto il mondo: Accessories Design, Business Design, Car & Transportation Design, Product Design, Fashion Design, Interaction Design, Interior & Living Design, Urban Vision & Architectural Design, Fashion Management, Fashion Styling & Visual Merchandising, Visual Brand Design, Luxury Brand Management.
www.domusacademy.it

Repower è un gruppo internazionale con sede nel Cantone dei Grigioni in Svizzera e attivo in Germania e Romania. In Italia opera dal 2002 dove è presente su tutta la filiera. Come produttore Repower è impegnato nel potenziamento del proprio parco di generazione, costituito da fonti rinnovabili e convenzionali. Tutti i progetti Repower, i cui aspetti architettonici sono stati curati da Italo Rota, si contraddistinguono per la grande attenzione prestata all’ambiente e all'inserimento paesaggistico: grazie a questa caratteristica sono stati esposti in sedi prestigiose come la Triennale di Milano, le OGR di Torino e Palazzo Ducale di Genova.
www.repower.com/it