Eccentrico musivo / Visual Mosaic / Toyoharu Kii

Ravenna - 20/09/2014 : 09/11/2014

Eccentrico musivo: Young Artists and Mosaic. Visual Mosaic - Ravenna Video Contest. Toyoharu Kii: Whites and blue.

Informazioni

  • Luogo: MAR - MUSEO D'ARTE DELLA CITTA'
  • Indirizzo: Via Di Roma 13 - Ravenna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 20/09/2014 - al 09/11/2014
  • Vernissage: 20/09/2014 ore 18,30
  • Curatori: Daniele Torcellini, Linda Kniffitz, Rosetta Berardi
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: martedì, giovedì e venerdì: 9.00-13.30 / 15.00-18.00 mercoledì: 9.00-13.30 sabato: 9.00 -18.00 domenica: 15.00-18.00 domenica 21 settembre 10.00-18.00 lunedì: chiuso GIORNI DI CHIUSURA: Lunedì
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Mostra: Eccentrico Musivo - Young Artists and Mosaic
A cura di: Linda Kniffitz e Daniele Torcellini
Con la collaborazione scietifica di : Maria Rita Bentini e Leonardo Pivi
Sponsor ufficiale: Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
conferenza stampa: giovedì 18 settebre ore 12
Eccentrico musivo. Young Artists and Mosaic dal 20 settembre al 9 novembre 2014, a cura di Linda Kniffitz e Daniele Torcellini, realizzata grazie il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e il supporto tecnico di MaxMara, nell’edizione speciale di Ravenna Mosaico, primo Festival Internazionale di Mosaico Contemporaneo


Una mostra che mette in scena opere d’arte contemporanea che si legano all’estetica del mosaico. Attraverso i lavori di artisti under 40 i curatori rileggono le forme e i modi di un linguaggio a cui Ravenna deve buona parte della sua fama. Se musivo è ciò che è costituito dall’assemblaggio di singoli elementi, nella contemporaneità complessa e sfaccettata in cui siamo immersi, i frammenti possono essere i marmi, le pietre e i vetri della tradizione, ma anche i materiali plastici e sintetici più recenti; possono essere leggeri e delicati come la carta o inediti, ma simbolici oggetti di produzione industriale.
Il progetto espositivo Eccentrico Musivo: Young Artist and Mosaic, coinvolgerà i visitatori in un articolato e inedito percorso di riscoperta delle multiformi possibilità espressive che il processo musivo oggi può dispiegare.
Ventisei le opere in mostra, scelte dalla commissione scientifica, presieduta da Claudio Spadoni e costituita da Maria Grazia Marini, Maria Rita Bentini e Leonardo Pivi, accanto ai curatori.
Gli artisti invitati, di provenienza internazionale, sono: Andrej Koruza, Gaia Carboni, Matija Côp, Michael Gambino, Emilio José Gomez, Jae Hee Kim, CaCO3, Giulia Ricci, Andrea Poma, Leonardo Rota Gastaldi, Francesca Pasquali, Samantha Holmes, Sergio Policicchio, Giorgio Tentolini, Raffaella Ceccarossi, Luca Barberini, Blue and Joy, Dušan Čežek, Omar Hassan, Orodé Deoro, Takako Hirai, Silvia Naddeo, Roberta Grasso, Benedetta Galli, Matylda Tracewska, Dora Bartolomei.
La mostra si pone in stretta continuità con un progetto avviato da alcuni anni, il concorso GAeM, Giovani Artisti e Mosaico, nato con la finalità di dare luce a quelle esperienze artistiche contemporanee che hanno un punto di riferimento, seppur nei modi più diversi, nel mosaico.

Mostra: Toyoharu Kii - Whites and Blue
A cura di: Rosetta Berardi e Linda Kniffitz
Il MAR dedica un’esposizione all’artista Toyoharu Kii, che proporrà al pubblico dieci lavori di questo maestro,giapponese fiorentino di formazione, dalla cifra stilistica sobria, monocolore, che costruisce immagini per sottrazioni, attraverso improvvisi andamenti di piccole tessere in marmo bianco, di diverso spessore. Opere dalla texture geometrica, ma emotive, passionali. La mostra viene finanziata dal Progetto Europeo Open Museums, asse Italia-Slovenia.

Mostra: Visual Mosaic - Ravenna Video Contest
è il primo contest video internazionale indetto dal Comune di Ravenna e dal Museo d'Arte della Città dedicato a video che abbiano il mosaico come soggetto, approccio concettuale o estetica di riferimento. Inserito nell'ambito del Progetto Europeo Adrifort, Fortezze dell'Adriatico e Aree Militari (Programma IPA Adriatico) - il contest fonde il linguaggio del mosaico e quello della video arte, presentando ricerche artistiche che trovino nel video strumento espressivo e nel mosaico fonte di ispirazione.
Una giuria ha selezionato 10 video che vengono presentati al pubblico con una proiezione alla Rocca Brancaleone il 30 agosto, e dal 20 settembre al 9 novembre, verranno proposti al Museo d’Arte della città. Tre le opere premiate.