Domenico Marranchino – Spire il Segno della metamorfosi

Milano - 07/06/2012 : 19/06/2012

In esposizione circa 18 oli. Come nell’ottobre del 2011 è stata realizzato presso lo showroom di Fritz Hansen – una mostra della produzione di Marranchino, così si realizza ora questa esposizione il proseguimento dell’artista a Sassetti Cultura.

Informazioni

  • Luogo: SASSETTI CULTURA
  • Indirizzo: Via Volturno 35 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 07/06/2012 - al 19/06/2012
  • Vernissage: 07/06/2012 ore 19
  • Autori: Domenico Marranchino
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10.30 12.30 – 16.00 19.00 dal lunedì al venerdì

Comunicato stampa

MOSTRA “Spire Il segno della metamorfosi” Espone Domenico Marranchino

Vernissage giovedì 07 giugno ore 19.00



Presidente Francesco Tripodi

presenta Gabriele Guglielmino - a cura di Lucilla Trotta



MOSTRA DI PITTURA INSERITA NEL PROGRAMMA WIP35 col patrocinio del Comune di Milano e Zona 9

Dal 07 al 19 giugno Sassetti Cultura presenta la personale di Domenico Marranchino che proseguirà dal 21 giugno presso la sede di Fondazione Riccardo Catella di Milano. In esposizione circa 18 oli

Come nell’ottobre del 2011 è stata realizzato presso lo showroom di Fritz Hansen – una mostra della produzione di Marranchino, così si realizza ora questa esposizione il proseguimento dell’artista a Sassetti Cultura.

“La musa ispiratrice di Domenico Marranchino è la scena urbana, per l’esattezza la costruzione della nuova skyline della città in vista dell’Expo 2015, ripresa in particolar modo sotto le luci elettriche dei lampioni o dei fari delle automobili quando l’oscurità della sera o delle prime ore del mattino è adatta ad accoglierle e a moltiplicarne gli effetti luministici che conferiscono una poeticità imprevista e folgorante.” G. Guglielmino .

Marranchino si accosta alla tela misurandosi con la circostante realtà urbana, sia in un momento storico di profonda trasformazione in particolare per il quartiere Isola e Garibaldi.

Per il pubblico un’occasione unica per ammirare opere che ci rendono una Milano, avvolta un’atmosfera sospesa ed emozionante al contempo. La scelta del tema ”Spire Il segno della metamorfosi“ manifesta la vocazione della città milanese in perenne rinnovamento e la sua anima internazionale proiettata verso l’Expo 2015.