Diego Perrone / Sussi e Biribissi – Sculture e Disegni

Bari - 13/07/2017 : 10/09/2017

Una nuova serie di disegni a biro su carta e soprattutto sculture in vetro sono i lavori con cui Diego Perrone sfida la nozione borghese di ordinarietà, giocando con i sentimenti di familiare e non familiare, personale e impersonale, affrontando la sensazione, a volte calmante a volte opprimente, di vuoto.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO MURAT
  • Indirizzo: Piazza Del Ferrarese - Bari - Puglia
  • Quando: dal 13/07/2017 - al 10/09/2017
  • Vernissage: 13/07/2017
  • Autori: Diego Perrone, Sussi e Biribissi
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale

Comunicato stampa

Una nuova serie di disegni a biro su carta e soprattutto sculture in vetro sono i lavori con cui Diego Perrone sfida la nozione borghese di ordinarietà, giocando con i sentimenti di familiare e non familiare, personale e impersonale, affrontando la sensazione, a volte calmante a volte opprimente, di vuoto.
Al'artista astigiano, classe 1970, e al suo lavoro più recente è dedicata Diego Perrone/Sussi e Biribissi/Sculture e Disegni, secondo progetto espositivo del Polo per l'arte e la cultura contemporanea del Comune di Bari diretto da Massimo Torrigiani

La personale di Perrone, tra gli artisti italiani più significativi e seguiti sulla scena dell'arte contemporanea internazionale, è promossa dal Comune di Bari e organizzata con il coordinamento e la produzione a cura di Spazio Murat.
È la prima mostra dell’artista Diego Perrone in un'istituzione pubblica del Sud Italia e contribuisce a inserire il progetto del Polo per l'arte e la cultura contemporanea di Bari nella geografia delle istituzioni culturali in Italia e all'estero.
"Sussi e Biribissi" prende il titolo dall'omonimo romanzo per ragazzi del 1902 di Nipote Collodi - pseudonimo di Paolo Lorenzini, nipote, appunto del celebre zio Carlo.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 14 luglio al 10 settembre nello Spazio Murat, primo dei tre edifici destinati a costituire la sede del Polo per l’arte e la cultura contemporanea della città, fino alla rigenerazione, ora in corso, del Teatro Margherita e dell’ex Mercato del pesce.

Investigare la scultura. Parola a Diego Perrone

Diego Perrone approda nello Spazio Murat di Bari con un ciclo di lavori recenti, sculture in vetro e disegni a biro rossa. È l’occasione per dialogare con lui sugli sviluppi della sua ricerca.