Dialoghi di Estetica – Intorno all’arte

Milano - 17/03/2019 : 17/03/2019

Dialoghi di Estetica – Intorno all'arte, a cura di Davide Dal Sasso, è un ciclo di incontri di divulgazione rivolti al pubblico sugli sviluppi più recenti in ambito sociale, culturale e nelle ricerche dell'arte contemporanea. Il primo incontro verte sul rapporto tra memoria, responsabilità generazionale e arte.

Informazioni

  • Luogo: VIAFARINI DOCVA
  • Indirizzo: fabbrica del vapore via procaccini 4, 20154 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 17/03/2019 - al 17/03/2019
  • Vernissage: 17/03/2019 ore 17
  • Curatori: Davide Dal Sasso
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

Dialoghi di Estetica – Intorno all'arte
a cura di Davide Dal Sasso
Archivio Viafarini, Lotto 15 Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4

Domenica 17 marzo 2019, h. 17.00 – 19.00
Responsabilità generazionale e arte contemporanea, con Tiziana Andina, Eva Frapiccini

Dialoghi di Estetica – Intorno all'arte, a cura di Davide Dal Sasso, è un ciclo di incontri di divulgazione rivolti al pubblico sugli sviluppi più recenti in ambito sociale, culturale e nelle ricerche dell'arte contemporanea. Il primo incontro verte sul rapporto tra memoria, responsabilità generazionale e arte



Tiziana Andina è professoressa associata di filosofia teoretica all'Università di Torino. Dal 2016 è direttore del centro di ricerca Labont - Center for Ontology dell'Università di Torino (www.labont.it). È stata fellow presso la Columbia University (2008-2009) e Käte Hamburger Kolleg, Università di Bonn (2015) e Visiting Professor all'Università ITMO, Russia (2014). Ha pubblicato numerosi articoli sulla filosofia e la filosofia dell'arte in diverse riviste internazionali. Il suo recente lavoro riguarda la definizione dell’arte e l’ontologia sociale. È l’autrice di Filosofie dell’arte Da Hegel a Danto (Carocci, 2012) e Ontologia sociale Transgenerazionalità, potere, giustizia (Carocci, 2016).

Eva Frapiccini vive e lavora tra l’Inghilterra e l’Italia. La sua pratica artistica si muove liberamente tra video e audio installazioni, proiezioni, fotografia, fiction narrative, progetti partecipativi e performance. I suoi lavori, spesso progetti a lungo termine, sono inclusi in numerose collezioni istituzionali tra cui le collezioni permanenti di: Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, UniCredit & Art, Fondazione Fotografia di Modena, Collezioni Civiche di Monza, e in collezioni private. Dal 2011, è docente a contratto presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, dal 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Dal 2015, è Ph.D. practice led in Fine Art, History of Art & Cultural Studies presso l’Università di Leeds, Inghilterra.

Davide Dal Sasso è laureato in filosofia e in storia dell'arte. Ha conseguito il dottorato di ricerca in filosofia presso l'Università di Torino. La sua ricerca si concentra sul rapporto tra filosofia, estetica e arte contemporanea con un particolare interesse per le questioni riguardanti il concettualismo e il ruolo delle pratiche nelle arti. È membro di Labont, ha ideato e cura "Dialoghi di Estetica", la rubrica di filosofia e arte pubblicata sulla rivista Artribune ( www.artribune.com/tag/dialoghi-di-Estetica) e ha curato la nuova edizione di Ermanno Migliorini, Conceptual Art (Mimesis, 2014). Per Viafarini ha ideato e condotto Combinare combinazioni - Laboratorio di filosofia con e per artiste e artisti.