Dettori – 150 dalla intitolazione

Cagliari - 04/03/2016 : 20/03/2016

A conclusione delle celebrazioni del 150° anniversario dall’intitolazione a Giovanni Maria Dettori, il Liceo Classico “Dettori” allestisce una mostra documentaria.

Informazioni

  • Luogo: EXMA'
  • Indirizzo: Via San Lucifero 71 - Cagliari - Sardegna
  • Quando: dal 04/03/2016 - al 20/03/2016
  • Vernissage: 04/03/2016 ore 17
  • Generi: documentaria
  • Uffici stampa: CAMU\’

Comunicato stampa

1865-2015
DETTORI
150 anni dalla intitolazione

A conclusione delle celebrazioni del 150° anniversario dall’intitolazione a Giovanni Maria Dettori, il Liceo Classico “Dettori” allestisce una mostra documentaria che si inaugurerà venerdì 4 marzo alle ore 17 nella Sala dell’ex Biblioteca dell’EXMA di Cagliari. In una serie di pannelli vengono ricostruite le vicende storiche del Liceo, istituito con la Legge Casati del 1859 e battezzato con il nome del teologo Dettori il 14 maggio 1865

La sua storia comincia nell’ex Casa Professa dei Gesuiti nel quartiere della Marina dove l’istituto è stato dalle origini al 1956, prima di trasferirsi definitivamente nella sede attuale di via Cugia, poco lontana dal Palazzo di Giustizia e da Monte Urpino.

Attraverso testi e immagini si snodano così le vicende di un gran numero di uomini e donne che da studenti e studentesse hanno frequentato le aule del “Dettori” e ai quali si aggiungono docenti, presidi, personale non docente che hanno contribuito a farne la storia.
Un capitolo importante è riservato curiosamente alle circostanze dei progetti non realizzati e alla travagliata costruzione della nuova sede che fu il primo edificio cagliaritano appositamente concepito per una scuola superiore. Nel 1963, con l’inaugurazione dell’Aula Magna, i lavori si completarono finalmente salvi gli adeguamenti per la sicurezza e il superamento delle barrierE architettoniche, avvenuti successivamente.
Saranno esposti anche importanti documenti riguardanti illustri allievi come Antonio Gramsci e insigni docenti come Delio Cantimori e Liborio Azzolina, mentre non mancheranno fotografie storiche di importanti momenti della vita scolastica e memorabilia come i giornalini scolastici, i ricordi sportivi ed esperienze didattiche.
La mostra, curata da Franco Masala con la collaborazione di Fatima Carta, Eugenia Marica e Andreina Saddi, docenti della scuola, si avvale del progetto grafico di Stefano Puddu Crespellani e sarà visitabile fino al 20 marzo.

In occasione della mostra verrà presentato l’Annuario speciale 2014-15, pubblicato dal “Dettori” per il 150° dall’intitolazione della scuola.