DepurArt Lab Gallery

Milano - 09/05/2015 : 09/05/2015

DepurArt Lab Gallery, galleria/laboratorio sperimentale di Arte da mangiare mangiare Arte all’interno del Depuratore di Milano Nosedo, offrirà al pubblico di Art Night Out un’opportunità unica.

Informazioni

Comunicato stampa

DepurArt Lab Gallery, galleria/laboratorio sperimentale del Movimento di Arte da mangiare mangiare Arte all’interno del Depuratore di Milano Nosedo, inaugurerà il 9 maggio 2015 alle ore 19.00.
I visitatori saranno condotti dagli artisti stessi, artefici di una nuova rigenerazione di pensiero, alla scoperta delle installazioni che saranno protagoniste della IV edizione di DepurArt Lab Gallery. Sarà possibile inoltre visitare, secondo gli orari indicati in programma e previa prenotazione, le sale di uno dei più importanti impianti di depurazione in Europa*



Il Depuratore di Milano Nosedo sarà una delle locations di EXPO in città e durante i week end di tutto il semestre espositivo rimarrà aperto offrendo al pubblico una serie di iniziative d’arte e non solo...

Nell’antica valle dei monaci l’arte dialoga con il paesaggio circostante e la tecnologia.
Gli artisti si confrontano sul tema dell’acqua.


Fra gli artisti presenti: Silvia Capiluppi, Damss, Gianni De Lucchi e Lucio Perna, Li Ding, Alessandra Finzi e Gianni Ettore Andrea Marussi, Salvatore Fiori, Maurizio Gabbana, Claudio Gasparini, Isa Lavi Giacconi, Elmar Giacummo, Vito Giacummo, Daniela Gorla, Silvio Manzotti, Niccolò Pirri Ardizzoni e Roberto Ghioni, Anna Mainardi, Studio Pace10, Mariella Tabacco, topylabrys, Micaela Tornaghi, Monika Wolf, Ciul Yong, Paola Zan.

Sono ammessi animali, purché al guinzaglio.

* La visita all’impianto potrà essere effettuata solo previa prenotazione obbligatoria.
Per le prenotazioni contattare Arte da mangiare mangiare Arte allo 02/54122521

DepurArt Lab Gallery è un format ideato da Ornella Piluso in arte topylabrys,
Direzione Artistica di Ornella Piluso,
Teorico del Movimento Rolando Bellini,
Coordinamento Artistico di Vito Giacummo,
Organizzazione di Monica Scardecchia.