Denis Riva – Muta invernale

Modena - 05/04/2014 : 27/04/2014

Protagoniste assolute dell'arte di Denis Riva sono lievità e leggerezza dei temi trattati con ironia stralunata propria dei "luoghi magici" della bassa emiliana in cui l'artista è cresciuto.

Informazioni

  • Luogo: D406 FEDELI ALLA LINEA
  • Indirizzo: Via Cardinale Giovanni Morone 31/3 - Modena - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 05/04/2014 - al 27/04/2014
  • Vernissage: 05/04/2014 ore 18
  • Autori: Denis Riva
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: Martedì: 10,30/13 - 16.00/19.30 Mercoledì: 16.00/19.30 Venerdì: 16.00/19.30 Sabato: 10,30/13 - 16.00/19.30 Domenica: 16.00/19.30
  • Email: info@d406.it

Comunicato stampa

Da sabato 5 a domenica 27 aprile ritorna Denis Riva alla galleria D406 dopo due anni dalla sua prima mostra "Cartomane seriale vulcanizzato".


In galleria verranno presentati alcuni progetti della produzione più recente dell'artista centese. Il nuovo e inedito ciclo di carte dal piccolo formato "Muta invernale" che dà il titolo alla esposizione, dedicato al tema della metamorfosi, nonchè la serie di disegni "teste sacre" ritratti di improbabili abitanti della Pianura Padana tanto cara all'artista. Completano la esposizione le grandi opere della serie "La morte dei fienili"





Le opere sono riprodotte in curate pubblicazioni a tiratura limitata


Protagoniste assolute dell'arte di Denis Riva sono lievità e leggerezza dei temi trattati con ironia stralunata propria dei "luoghi magici" della bassa emiliana in cui l'artista è cresciuto.


Denis Riva, detto Deriva, è nato nel 1979 a Cento (FE) e vive e lavora a Palata Pepoli (BO).
Espone i suoi lavori dal 1997. Oltre che pittore e illustratore, è sassofonista dei Trabant Mobil, gruppo da anni impegnato nel sottobosco del panorama musicale italiano.Dedica la sua ricerca anche a video e installazioni.
Egli ha esplorato a fondo il Ganzamonio, sua terra di origine, usandolo come atomizzatore di idee. Perennemente impegnato nella propria ricerca personale, adora sperimentare e fondere tecniche artistiche diverse.Deriva lavora con la precisione dello scienziato, la semplicità del bambino e la produttività della formica, affidandosi anche all'intervento del caso. Riporta l’equilibrio nel caos degli elementi, o lo sconvolge provocando reazioni imprevedibili, in un’oscillazione continua tra ironia e riflessione profonda.


Esibizioni:

2013
- MantegnaCercasi
Mantova, 13.04.2013 - 13.05.2013
- La morte dei fienili
Ferrara , 16.03.2013 - 31.03.2013

2012
- Blooms of Daphne
Bari, 17.12.2011 - 14.01.2012

2011
- Le Semeur
Corigliano Calabro, 04.06.2011 - 18.09.2011
- Under 40
Bologna, 21.04.2011 - 20.05.2011
- Save our Skiers 2
Sovramonte, 19.02.2011 - 30.04.2011
- Less is more
Catania, 11.12.2010 - 30.01.2011

2010
- Di carta e di inchiostro. Linguaggi della giovane grafica d'arte in Emilia-Romagna
Ferrara, 12.06.2010 - 05.09.2010
- Orde di segnatori
Milano, 08.06.2010 - 30.07.2010
- Scaglie. Piccole visioni durante la grande crisi
Modena, 26.05.2010 - 19.06.2010
- ArteinAttesa 2
Modena, 17.04.2010 - 17.05.2010
- My way
Corigliano Calabro, 06.12.2009 - 20.01.2010

2009
- Made in Ganzamonio
Cento, 05.09.2009 - 01.11.2009
- Crisalidi - Antonella Guidi / Denis Riva
Ferrara, 18.04.2009 - 30.06.2009 -
- Generazioni
Ferrara, 31.01.2009 - 21.02.2009

2008
- Dieci per cento
Cento, 31.05.2008 - 05.10.2008

2007
- Segreti e bugie
Iseo, 05.05.2007 - 02.09.2007 -
- I Post-Atomici
Modena, 10.02.2007 - 10.03.2007

2006
- Caro Babbo Natale...
Milano, 13.12.2005 - 31.01.2006

2005
- Passaggi... stanze d'arte a casa cini
Ferrara, 08.07.2005 - 30.07.2005

Bibliografia:
- Le mie fotografie
2010
- Timbrologie occulte
2010
- Licenza di pesca nelle acque dolci
2008
- Libretto di lavoro
2003/2004

- Alieni di Pianura
Edito Logos