Demetz | Grassino | Luca’

Torino - 29/09/2016 : 20/11/2016

Da via Stampatori a via degli Artisti: la nuova e più ampia sede della galleria DavidePaludetto | ArteContemporanea inaugura con una mostra a più voci.

Informazioni

Comunicato stampa

Da via Stampatori a via degli Artisti: la nuova e più ampia sede della galleria DavidePaludetto | ArteContemporanea inaugura con una mostra a più voci.

Aron Demetz (Gröden, 1972), Paolo Grassino (Torino, 1967), Nicus Lucà (Torino, 1961) intrecciano un dialogo generazionale sul tema della vita. Un raffinato quanto spietato esercizio di contemporaneità con esiti in asse perfetto tra tormento ed estasi, natura e artificio, precarietà e cocente immanenza

Nelle installazioni dei tre artisti, i processi fisici - combustione, convulsione, accumulo, penetrazione - non sono segno di un gioco di stile sulla materia, ma rappresentano una scelta estetica, linguistica, simbolica e semantica quantomai consapevole e profonda.

Il programma prevede in seguito un ciclo di esposizioni di artisti italiani, cadenzate sul senso del confronto interno al gruppo formatosi a Torino a partire dagli anni Novanta da figure quali Francesco Sena, Maura Banfo, Paolo Leonardo, Domenico Borrelli…, personalità artistiche caratterizzate da un forte legame con la città e importanti partecipazioni nazionali e internazionali.

Parallelamente, saranno dedicati dei focus alle ricerche più recenti di artisti romani come Elvio Chiricozzi, Daniela Perego, Roberto Pietrosanti.

Sabato 5 novembre, in occasione di Artissima e della Notte delle Arti Contemporanee, sarà inaugurato Project Room, uno spazio adiacente alla galleria destinato a singoli progetti di giovani artisti, invitati a realizzare installazioni temporanee site specific. Il primo appuntamento è con Noemi Priolo, scultrice siciliana (Palermo 1980) che vive e lavora a Londra, premio Fisad – Festival Internazionale delle Scuole d'Arte e Design 2015.