Debora Barnaba – Untitled Show

Milano - 19/09/2013 : 03/11/2013

La mostra luganese dell’artista riflette su alcuni aspetti significativi del suo lavoro esplorati negli ultimi anni di ricerca tra performance e autoscatto. Giovanissima, l’artista lavora con il proprio corpo in maniera intima, quasi ossessiva, come dimostrano alcune sue opere.

Informazioni

  • Luogo: THECA GALLERY
  • Indirizzo: Via Tadino, 22 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 19/09/2013 - al 03/11/2013
  • Vernissage: 19/09/2013 ore 17,30
  • Autori: Debora Barnaba
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Lunedì/Venerdì 10-20 (su appuntamento) Sabato 11-16 (su appuntamento)

Comunicato stampa

Theca Gallery Lugano ha il piacere di presentare la prima mostra personale in Svizzera dell’artista Debora Barnaba. Debora Barnaba utilizza il medium fotografico come mezzo espressivo.
La mostra luganese dell’artista riflette su alcuni aspetti significativi del suo lavoro esplorati negli ultimi anni di ricerca tra performance e autoscatto. Giovanissima, l’artista lavora con il proprio corpo in maniera intima, quasi ossessiva, come dimostrano alcune sue opere. Nonostante i tratti delicati che caratterizzano la sua fisionomia, attraverso gli scatti fotografici Debora Barnaba riesce a trasmettere al mondo opere piene di forza e sentimento

Immagini di un’anima inquieta e sensibile che soffre, sperimenta, che ricerca emozioni, che si rivela incredibilmente umana. Presso Theca Gallery sono esposte alcune serie cardine dell’opera di Debora Barnaba, quali, “Kissing” (2010), interamente pubblicata sulla rivista “Il Fotografo”, “His Lunch”, opera finalista al Premio Borgomanero (2012) e “In The Bathroom”, presentata in precedenza (2011) presso la mostra "Circuiti dinamici" a Milano. Kissing è una performance in cui l'artista cerca ossessivamente di ricoprire il proprio corpo dei propri baci ricoprendo il proprio corpo d’un rossastro denso e vischioso, giocando sull’ambiguità tra sangue e rossetto. Con la serie The Truth, l'artista si comporta come un corpo morto all'interno di una scena fredda e metafisica giocando con elementi dell’uso quotidiano. Le tre serie sono tratte da altrettante performance pensate e fotografate da Debora Barnaba stessa. Concluderà la mostra l’opera inedita Untitled, unica opera autoscatto non estratta da una performance. Qui l’artista per la prima volta cela il proprio volto dietro un velo nero che ne lascia comunque trasparire i tratti somatici. Osservatore e osservato si invertono i ruoli, rovesciando il tradizionale punto di vista opera/pubblico.

about the artist
Debora Barnaba è stata allieva di Oliviero Toscani nell'anno 2009, mentre nell'anno seguente, il 2010, le viene pubblicata sulla rivista “Il Fotografo” la serie completa della sua performance “Kissing”. Oltre al servizio le viene anche dedicata la copertina dello stessa rivista. Sullo stesso tema è poi stata chiamata all'Università di Bologna per tenere una lezione sulla fotografia del proprio corpo e della performance. Nel 2011 riceve una menzione speciale della Giuria al “Premio Giovani Artisti” di Borgomanero, e pubblica il suo primo libro fotografico “Visioni dl vuoto Varese” dove racchiude un lavoro di documentazione sullo spazio della città giardino, l’antologia vede l’introduzione di Riccardo Crespi e testi critici di Sandro Iovine e Riccardo Manzotti. Oggi il suo lavoro è rappresentato da Theca Gallery, galleria di arte contemporanea di Lugano.
about Theca Gallery
Theca Gallery è una galleria di arte contemporanea di Lugano fondata alla fine dell'anno 2012 che svolge attività espositiva sia presso la propria sede, a Lugano, sia in fiere internazionali di arte contemporanea sia in luoghi prestigiosi internazionalmente riconosciuti. La stratificazione concettuale, storica e materica sono i tre aspetti attorno ai quali verte la ricerca artistica e culturale condotta dalla galleria.