Deanna Dikeman – Leaving and Waving

Roma - 19/03/2022 : 08/04/2022

Leaving and Waving è un viaggio nel tempo e negli affetti, fermando il momento tra la malinconia e il dolore che precede le partenze, un progetto che copre ventisette anni di scatti nei quali Deanna ha fotografato i suoi genitori che la salutavano prima che lei si rimettesse in viaggio, dopo essere andata a fargli visita nella loro abitazione, a Sioux City nello Iowa.

Informazioni

  • Luogo: WSP PHOTOGRAPHY
  • Indirizzo: Via Costanzo Cloro 58 (Metro B San Paolo) - Roma - Lazio
  • Quando: dal 19/03/2022 - al 08/04/2022
  • Vernissage: 19/03/2022 ore 19
  • Autori: Deanna Dikeman
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 19 o su appuntamento.

Comunicato stampa

WSP Photography è lieta di presentare, con il supporto e la curatela
dell'Associazione Il Cavaliere di San Biase, la mostra “Leaving and
Waving”, della fotografa americana Deanna Dikeman, che inaugurerà sabato
19 Marzo alle ore 19.00 presso lo spazio espositivo dell’associazione,
in Via Costanzo Cloro 58, Roma



Leaving and Waving è un viaggio nel tempo e negli affetti, fermando il
momento tra la malinconia e il dolore che precede le partenze, un
progetto che copre ventisette anni di scatti nei quali Deanna ha
fotografato i suoi genitori che la salutavano prima che lei si
rimettesse in viaggio, dopo essere andata a fargli visita nella loro
abitazione, a Sioux City nello Iowa.

Deanna Dikeman è nata il 3 aprile 1954 a Sioux City, Iowa. Il suoi
lavori sono stati pubblicati da The New Yorker, The New York Times,
Slate, Der Tagesspiegel, Der Spiegel, De Volkskrant, M Le magazine du
Monde; nel 2021 ha ricevuto il Premio Nadar Gens d'images.

Il suo racconto per immagini Leaving and Waving, recentemente in mostra
a Campobasso all’ Ex-Gil e anche al Festival di Cortona nell’estate 2021
e al Festival du Regard a Cergy, in Francia, nel 2021 ed è diventato un
libro nel marzo 2021 (pubblicato da Chose Commune).

Dal 1988 Deanna Dikeman ha tenuto numerose mostre personali ed ha
partecipato a oltre 150 mostre collettive. Il suo lavoro è stato
pubblicato su numerose riviste americane e europee.

La partecipazione all’evento è gratuita. Nel rispetto della normativa
vigente, l’ingresso è consentito solamente con mascherina e con Green
Pass Rafforzato.

WSP Photography è un’associazione culturale il cui ingresso è riservato
ai soci.