Davide Sgambaro – Paesaggi Eterni

Siena - 30/11/2019 : 12/01/2020

Spaziosiena ospiterà il progetto site specific Paesaggi Eterni di Davide Sgambaro.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO SIENA
  • Indirizzo: Via Fontebranda 5 - 53100 - Siena - Toscana
  • Quando: dal 30/11/2019 - al 12/01/2020
  • Vernissage: 30/11/2019 ore 18
  • Autori: Davide Sgambaro
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: su appuntamento

Comunicato stampa

Sabato 30 novembre 2019, a partire dalle ore 18.00, Spaziosiena ospiterà il progetto site specific Paesaggi Eterni di Davide Sgambaro.

Le opere, inedite e concepite appositamente per Spaziosiena, rappresenteranno la restituzione della residenza dell'artista Davide Sgambaro per il progetto “Passaggi contemporanei – Exploring new edges” vincitore del bando PATRIMONInmovimento indetto dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, ideato dall’Associazione Culturale Altana in partnership con Asociación Arte Útil, Associazione Culturing, Associazione Fuoricampo.

Gli interventi di Sgambaro andranno ad inserirsi formalmente e contenutisticamente all’interno della mostra "La città di scambio", attualmente in corso a Spaziosiena



Paesaggi Eterni e la mostra La città di scambio saranno entrambi visitabili fino al 12.01.2020 presso Spaziosiena, via di Fontebranda 5, Siena, dal martedì al sabato, dalle 16.00 alle 20.00.

Si ringrazia per il sostegno: Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Partner: Ristorante la Mossa.
Partner tecnici: Bar il Palio, Pianigiani Rottami e Radio Siena TV.

Davide Sgambaro (Cittadella,1989). Vive e lavora tra Milano e Torino.
Tra le principali mostre, residenze e riconoscimenti ricordiamo: L’abbaglio, mostra collettiva, Société Interludio, Torino (2019); Diari tra diari, mostra collettiva, Fondazione Spinola Banna per l'Arte e GAM Torino, Torino (2019) ; White and black stripes and a red nose (The game, Let's talk, A movie), mostra personale, Almanac Inn, Torino (2019) ; Be the difference...with art!, premio Rotary Club Asolo e Pedemontana, Bassano del Grappa (2019) ; Il disegno politico italiano, Galleria A+A, Venezia (2019) ; Q-Rated, La Quadriennale di Roma, Castello di Rivoli (2018); Una cosa divertente che non farò mai più, mostra personale, Rita Urso Artopia Gallery, Milano (2018); Love me tender, Stonefly Art Prize, Fabbrica del Vapore, Milano (2018); Combat Prize, primo premio sezione scultura e installazione, Museo Giovanni Fattori, Livorno (2017); Premio Francesco Fabbri, menzione speciale della giuria, Fondazione Fabbri, Pieve di Soligo (2016); 100ma collettiva giovani artisti Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia (2016); Le projet de l'étoile, mostra personale La Non-Maison Foundation, Aix-en-Provence (FR), (2016); Atelier Bevilacqua La Masa, residenza e mostra collettiva, Venezia (2015/2016); Fondazione Spinola Banna per l'Arte, residenza a cura di Guido Costa e Gail Cochrane (2015); A Symphony of Hunger Digesting Fluxus in Four Movements, A+A Gallery, Venezia (2015).