Davide Puma – Altro non posso fare che germogliare e fiorire

Genova - 24/03/2022 : 24/04/2022

La Galleria Studio Rossetti accoglie l’inizio della primavera con l'inaugurazione di “Altro non posso fare che germogliare e fiorire”, la mostra personale dell'artista Davide Puma.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA STUDIO ROSSETTI
  • Indirizzo: Via Chiabrera 33 r__ 16123 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 24/03/2022 - al 24/04/2022
  • Vernissage: 24/03/2022 ore 18
  • Autori: Davide Puma
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: : dal martedì al venerdì 9.30-13.30 / 15.30-19.30 sabato 10,30-19,30

Comunicato stampa

La Galleria Studio Rossetti accoglie l’inizio della primavera con l'inaugurazione di “Altro non posso fare che germogliare e fiorire”, la mostra personale dell'artista Davide Puma.
La mostra aprirà al pubblico giovedì 24 marzo dalle ore 18.00 e sarà visitabile fino al 24 aprile 2022.
Per l'occasione la galleria ha incaricato l'agenzia di comunicazione Siks Adv per la realizzazione di un video inedito che verrà proiettato per tutta la durata della mostra in uno degli ambienti dello Studio Rossetti Underground, per guidare lo spettatore nell'interpretazione della personalità e della visione artistica di Davide Puma


L’artista Davide Puma, originario della Liguria e affezionato ai colori, ai profumi e alle luci di questa terra, dopo aver esposto i suoi dipinti in tutta Europa, torna alle origini e, con il suo arrivo a Genova, fiorisce la primavera.
Le 16 opere, realizzate appositamente per la mostra “Altro non posso fare che germogliare e fiorire”, sono ipnotizzanti e sembrano sussurrarci dolcemente di immergerci dentro di esse per trovarci e stupirci di fronte a spettacoli naturali, in una natura cullante e florida.
I suoi meravigliosi giardini si aprono come porte verso mondi fantastici e si trasformano in portali verso una pace confortante.
A guidare la realizzazione della mostra è la natura, con la quale l’artista possiede un rapporto intimo e radicato. Essa contiene, in tutte le sue forme vitali, nel suo linguaggio e nelle sue componenti, quello che per l’artista rappresenta il senso dell’universo. L’immaginario di Davide Puma descrive il mondo e i suoi elementi trascendendo da una dimensione fisica. L'artista è in grado di descrivere e suggerire luoghi e di ampliare come un’illusione le dimensioni degli spazi e di evocare all’interno degli stessi un’atmosfera idilliaca e suggestiva. Le atmosfere che dipinge oscillano tra il fiabesco e l’onirico.
La delicatezza e la leggerezza che attraversano le tele di Davide Puma conducono ad una riflessione sulla natura e sulle leggi superiori che la determinano e permettono ad ogni elemento che fa parte di essa di muoversi e di mutare.
Nelle opere in mostra, l’autunno e l’inverno sembrano essersi arrestati per lasciare il posto alla primavera. Ma non è una primavera statica, essa continua a germogliare e a fiorire.