Davide Maset – I Krampus di Masa

Camporosso - 27/12/2014 : 11/01/2015

I dipinti in mostra, realizzati a tecnica mista su cartoni dismessi, tela e poliuretano, sono dedicati in gran parte alle mitiche, selvagge e inquietanti figure silvestri della tradizione austro-tedesca.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 27 dicembre alle ore 18.30 al Museo Antiquarium di Camporosso (Tarvisio) avrà luogo l'apertura ufficiale in questa sede della mostra "I Krampus di Masa", con una visita guidata condotta dalla curatrice Marianna Accerboni. L'esposizione, che propone una settantina di opere del giovane pittore veneto Davide Maset (in arte Masa), è visitabile fino all'11 gennaio anche nella Torre Medioevale e allo spazio Reporter's di Tarvisio.
I dipinti in mostra, realizzati a tecnica mista su cartoni dismessi, tela e poliuretano, sono dedicati in gran parte alle mitiche, selvagge e inquietanti figure silvestri della tradizione austro-tedesca

La mostra, realizzata con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Tarvisio - Assessorato alla Cultura, nasce da un’idea del collezionista triestino Maurizio Zanei che, affascinato dalla pittura di Masa, lo ha convinto a “sperimentare” in chiave contemporanea tale tema, creando una sorta di “immaginario per i Krampus”, molto ricco, intenso e vivace sul piano espressivo e cromatico (Info: 3356750946 · 393 9791158 · www.comuneditarvisio.com).

Davide Maset in arte Masa (Conegliano, TV, 1990), diplomato al Liceo Artistico Bruno Munari di Vittorio Veneto (TV), frequenta attualmente il corso di Laurea in Beni Culturali all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha esposto in sedi prestigiose quali il Museo del Cenedese e Palazzo Ragazzoni-Flangini-Biglia e in occasione dell’Anno della cultura italiana negli USA ha ricevuto a New York il Premio Internazionale ProArte 2014.