Daniele Bisogni – Another artist in the wall

Torino - 22/01/2022 : 29/01/2022

Prima mostra personale di Daniele Bisogni, artista emergente della scena contemporanea torinese.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO ARTE
  • Indirizzo: Corso Francia 169 Torino - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 22/01/2022 - al 29/01/2022
  • Vernissage: 22/01/2022
  • Autori: Daniele Bisogni
  • Curatori: Giulia Baratta, Gabija Jonaityte
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da sabato a sabato dalle 09:00 alle 13:00, dalle 15 alle 20 Ingresso libero con obbligo di super green pass
  • Sito web: https://www.danielebisognifineart.com/
  • Email: danielebisogniart@gmail.com

Comunicato stampa

Dal 22 al 29 gennaio, presso lo spazio espositivo “Arte”, in Corso Francia 169, avrà luogo la prima mostra personale di Daniele Bisogni, artista emergente della scena contemporanea torinese.

L’artista, da sempre affascinato dal mondo dell'arte, ha sentito la necessità di avvicinarsi alla pittura durante la pandemia:



“È proprio questo disagio, sociale e psicologico, che mi ha spinto ad ascoltarmi, a distruggere i miei dogmi e a capire finalmente cosa volessi essere”





L'esposizione presenta una significativa selezione di opere che meglio raccontano il modus operandi di Bisogni, si passa da dipinti di vari formati alla sperimentazione di diverse tecniche. L’estro creativo dell'artista, infatti, lo porta a realizzare tele astratte, seguendo la scia dei grandi maestri del dripping, fino a tele che presentano una vivace componente figurativa. È proprio attraverso la figurazione che Bisogni riesce meglio ad esprimere la propria creatività; facendo leva sul recupero dei sistemi tecnici e grammaticali tradizionali, quali pittura e disegno, infatti, fa della figurazione la propria forma espressiva privilegiata.

La produzione artistica di Daniele Bisogni affonda le proprie radici nelle arti del passato, forte è l'esigenza di mantenere vivo non solo il rapporto con la tradizione e con le grandi icone del ‘900, ma anche con la settima arte, il cinema: continue citazioni cinematografiche, infatti, affiorano nelle tele di Daniele, che riscopre quegli strumenti visivi appartenuti alla storia creativa del XX secolo.

Eroi dell'antichità e della cinematografia rivivono nelle sue composizioni pittoriche attraverso una sintassi operativa essenziale, selvaggia, quasi primitiva.

Attraverso la propria individualità e la propria capacità emotiva, torna a far riflettere sulla cultura artistica del passato, ma con la voglia di sperimentare e scoprire nuovi linguaggi, l’artista, infatti, crea tele innovative con molteplici e interessanti fisionomie.



Il percorso allestitivo, dunque, invita il fruitore a superare la perenne frattura tra classico e contemporaneo, tra astratto e figurativo, operando una sintesi narrativa. Attraverso le opere presenti in mostra il visitatore è portato a creare un rapporto di stretta reciprocità ed a instaurare così un dialogo inedito tra passato e presente.



Daniele Bisogni

Daniele Bisogni nasce a Torino il 16/02/1978 dove vive e lavora. Qui nel novembre del 2020 ha aperto il Piccolo Atelier, vero e proprio studio d’artista, fucina di innumerevoli idee e creazioni, che l’artista esprime attraverso le tele. Nel Piccolo Atelier Bisogni è libero di elaborare il proprio pensiero, completamente scevro da ogni costrizione e pregiudizio che la società contemporanea ha imposto e creato nel tempo. A marzo 2021 Daniele Bisogni, insieme ad altri artisti visivi, è stato selezionato e inserito nel catalogo Sfumature, a cura di Plinio Perilli.