Daniel Augschöll – Far Well Fany Stix

Padova - 23/05/2014 : 29/06/2014

Multiplo, studio grafico e spazio progettuale in Padova, inaugura Far Well Fany Stix, mostra fotografica di Daniel Augschöll.

Informazioni

  • Luogo: MULTIPLO
  • Indirizzo: via G. Bruno 24/B - Padova - Veneto
  • Quando: dal 23/05/2014 - al 29/06/2014
  • Vernissage: 23/05/2014 ore 18,30
  • Autori: Daniel Augschöll
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: 10.00 — 13.00 e 15.00 — 18.30 dal 24 al 31 maggio, dal 1 giugno su appuntamento

Comunicato stampa

Venerdì 23 maggio Multiplo, studio grafico e spazio progettuale in Padova, inaugura Far Well Fany Stix, mostra fotografica di Daniel Augschöll visitabile fino al 29 giugno. All’inaugurazione verrà presentata anche una speciale pubblicazione, frutto della collaborazione tra l’artista e lo studio grafico, edita in 20 esemplari numerati e autenticati.



Far Well Fany Stix (2009 – ) è un progetto fotografico che nasce dalla necessità di analizzare una parte specifica del territorio altoatesino e delle sue caratteristiche

Si tratta di un luogo di confine, tra l’Italia e l’Austria, che ha subito nel tempo numerosi cambiamenti, e che proprio a causa di questi, rischia di scomparire nel suo vero significato, nella sua dimensione attiva. Far Well Fany Stix parte dalle storie di questi luoghi e, per evitare che se ne perda la memoria, racconta della loro trasformazione: così facendo, suggerisce nuove considerazioni, significati e riflessioni.



Daniel Augschöll è nato nel 1985 a Vipiteno (BZ). Dopo essersi laureato in Arti Visive allo IUAV di Venezia si è trasferito a Berlino, dove ha studiato fotografia alla Ostkreuzschule für Fotografie. Ha all’attivo numerose pubblicazioni cartacee e online. Recentemente ha partecipato al SI FEST 2013 nella rassegna Global Photography, dedicata ai fotografi emergenti a livello internazionale. Ha inoltre partecipato alla residenza fotografica LNM10 a Castelfranco Veneto ed esibito il suo ultimo lavoro nella mostra collettiva Sieben, che si è tenuta a Berlino lo scorso autunno.

Nel 2008 ha fondato, insieme ad Anya Jasbar, la pubblicazione online dedicata alla fotografia contemporanea Ahorn Magazine. Attualmente vive e lavora a Berlino.