…da queste profonde ferite usciranno farfalle libere

Roma - 23/03/2014 : 13/04/2014

Artiste italiane sul tema dei soprusi alle donne, dei silenzi, delle solitudini, delle memorie, delle paure.

Informazioni

Comunicato stampa

a cura di Caterina Venturini e Romina Guidelli

EMANUELA ARMILLOTTA, AURORA CAMAIANI, DEBORA CETRONI, VALENTINA FARAONE, LAURA GOVONI, SONIA LISI, FRANCESCA PASTORE, ELIANA PROSPERI, GIADA TAMBURRINI

Una mostra d’arte contemporanea al femminile.

Opere d’importanti artiste del panorama italiano sul tema dei soprusi alle donne, dei loro silenzi, delle loro solitudini, delle memorie, delle loro paure, per altrettante tappe di riflessione attraverso la cronaca, la musica e la poesia.

Un percorso che, da un’opera all’altra, ci conduce a considerazioni su un tema che nel mese della ‘festa della donna’ non può essere trascurato

Un’occasione di educazione e informazione attraverso il doppio canale dell’immagine e dell’ascolto, proposto anche agli studenti delle scuole romane.

“...non considerare la grazia, sottovalutare la forza.
Il gravissimo errore di chi si pone nella condizione di non voler ricevere.
Ogni volta che accade una chiusura,
una parte del respiro di un Universo, va persa...
Peccato”. Romina Guidelli