Crossroad

Bologna - 06/07/2021 : 27/07/2021

Crossroad è un progetto che mira a generare un’interazione tra il suono e l’immagine: in una serie di quattro performance inedite, il team curatoriale di Spazio Labo' interagirà con i musicisti coinvolti in un dialogo aperto tra fotografia e musica dal vivo.

Informazioni

  • Luogo: GIARDINI MARGHERITA
  • Indirizzo: via Santo Stefano - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 06/07/2021 - al 27/07/2021
  • Vernissage: 06/07/2021 ore 22
  • Generi: performance – happening
  • Orari: ogni martedì, ore 22, ingresso libero.
  • Sito web: http://www.spaziolabo.it

Comunicato stampa

pazio Labo’ - Centro di Fotografia - APS

in collaborazione con Le Serre dei Giardini Margherita
nell’ambito di Bologna Estate 2021

presenta

CROSSROAD
L’IMMAGINE FISSA E IL SUONO S’INCONTRANO
II edizione

a cura di Spazio Labo’

dal 6 al 27 luglio 2021, il martedì alle 22

c/o Le Serre dei Giardini Margherita
Via Castiglione 134, Bologna

Sonorizzazioni live di:
Luca Franzetti, Laura Loriga con Matteo Zucconi, Ramon Moro e Glauco Salvo

Fotografie di:
BACO About Photographs, Novella Oliana, Giulia Parlato e Roselena Ramistella


Crossroad è un progetto ideato e curato da Spazio Labo’ che mira a generare un’interazione tra il suono e l’immagine: in una serie di quattro performance inedite presso il palco delle Serre dei Giardini Margherita, il team curatoriale di Spazio Labo' interagirà con i musicisti e le musiciste coinvolti in un dialogo aperto tra fotografia e musica dal vivo.
Ogni artista sarà chiamatə a utilizzare una fotografia assegnata per lavorare liberamente alla sua sonorizzazione dal vivo: durante la performance live l’immagine andrà a prendere lentamente forma su uno schermo nell’arco di trenta minuti circa. Lo svelamento della fotografia procederà dunque di pari passo con l’intervento musicale e i musicisti e le musiciste potranno interagire con ogni elemento che caratterizza l’immagine, fino alla sua completa formazione di fronte al pubblico.

La prima edizione di Crossroad ha avuto luogo presso la sede di Spazio Labo' di Strada Maggiore 29 a fine 2016 e si è sviluppata in tre eventi che hanno coinvolto i musicisti Paolo Spaccamonti, Francesco Serra, Rocco Marchi e Francesca Baccolini.
La seconda edizione di Crossroad parte martedì 6 luglio 2021 e si svolge in quattro appuntamenti con cadenza settimanale ogni martedì del mese, fino al 27 luglio.

L’intento di Crossroad è di produrre performance uniche in cui gli spettatorə potranno apprezzare la collaborazione tra la fotografia e la musica, in maniera inedita e a partire dagli stimoli fotografici che i curatorə di Spazio Labo’ scambieranno con i musicisti e le musiciste sul palco.

Crossroad si svolgerà nella cornice delle Serre dei Giardini Margherita di Bologna, all’interno della programmazione estiva organizzata dall'associazione Kilowatt: un’occasione per aprire il progetto, in questa sua seconda edizione, a una dimensione partecipativa di condivisione di risorse, pubblici e comunicazione, per dara una valore aggiunto alla programmazione culturale della città di Bologna.

Calendario dei live:
Martedì 6 luglio, ore 22: Luca Franzetti (Parma), violoncellista
Martedì 13 luglio, ore 22: Ramon Moro (Torino), trombettista e compositore
Martedì 20 luglio, ore 22: Glauco Salvo (Cesenatico), polistrumentista tra
folk, rock e musica sperimentale
Martedì 27 luglio, ore 22: Laura Loriga (Bologna - New York), cantante, pianista e compositrice, con Matteo Zucconi, contrabbasso

Crossroad fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica.

SITO WEB DI RIFERIMENTO: https://www.spaziolabo.it/eventi-presentazioni-incontri-di-fotografia/crossroad-ii/


SPAZIO LABO’ | PHOTOGRAPHY
Spazio Labo’ - Centro di fotografia - APS è un’associazione culturale di Bologna fondata nel 2010 che ha come focus la diffusione della cultura fotografica contemporanea. Lo spazio ospita mostre ed eventi con fotografi e artisti emergenti o affermati nazionali e internazionali, ed è anche sede di una scuola di fotografia che ha l’obiettivo di formare i nuovi fruitori del linguaggio fotografico di domani.