Crivelli Tiziano Lotto Canaletto Guardi Tiepolo

Venezia - 07/04/2016 : 15/11/2016

Grande mostra a Venezia: Crivelli, Tiziano, Lotto, Canaletto, Guardi, Tiepolo e i capolavori ritrovati della collezione di Vittorio Cini. Si apre la nuova stagione della Galleria Cini di Venezia con un omaggio a Vittorio Cini.

Informazioni

Comunicato stampa

Apre con uno straordinario omaggio a Vittorio Cini la nuova stagione della Galleria di Palazzo Cini a San Vio, casa-museo, un tempo dimora del grande mecenate.

Dall’8 aprile al 5 settembre 2016 gli spazi del secondo piano vedranno riuniti i più importanti dipinti veneti provenienti dalla sua vastissima collezione, esposte al pubblico per la prima volta assieme



Il percorso espositivo, ideato dall'Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, diretto da Luca Massimo Barbero, restituisce attraverso una trentina di capolavori, la qualità di una delle raccolte d’arte antica più importanti del secolo scorso e permette di conoscere meglio la figura di Cini collezionista, che - con l’aiuto di consiglieri come Berenson, Zeri e Fiocco - si assicurò i nomi più rappresentativi della scuola Veneta, dal XIV al XVIII secolo.

La pittura del Trecento e del Quattrocento conta la presenza di una nutrita schiera di artisti, da Guglielmo Veneziano a Nicolò di Pietro, dal Maestro dell’Incoronazione a Michele Giambono.
Segue il Rinascimento con la splendida Madonna Speyer di Carlo Crivelli, i lavori di Cima da Conegliano, Giovanni Mansueti, Benedetto Diana e Bartolomeo Montagna.

La sezione dedicata alla ritrattistica veneta del Cinquecento conta un nucleo di straordinari ritratti maschili di Bartolomeo Veneto, Bernardino Licinio e il Ritratto di gentiluomo eseguito da Lorenzo Lotto, mentre il Settecento presenta un trionfo di capolavori dei principali rappresentanti di quel secolo d'oro, con i Capricci di Canaletto e di Francesco Guardi, bozzetti di Tiepolo e album di disegni, i “Fasti veneziani” di Antonio Guardi, in mostra insieme alle sue ‘turcherie’ e a tre grandi tele raffiguranti Vulcano, Nettuno e Cibele.

La Galleria sarà di nuovo aperta al pubblico fino al 15 novembre 2016 grazie alla partnership con Assicurazioni Generali.

Immagine in copertina, Canaletto, Paesaggio fantastico con rovine e figure, 1722 ca.