Cristiano Rizzo / Flavia Robalo – Oltre l’ostacolo il bosco

Firenze - 07/05/2021 : 18/06/2021

La Galleria Cartavetra ospita “Oltre l’ostacolo, il bosco”, bipersonale di Cristiano Rizzo e Flavia Robalo.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA CARTAVETRA
  • Indirizzo: Via Maggio 64/R - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 07/05/2021 - al 18/06/2021
  • Vernissage: 07/05/2021 ore 15.30-20
  • Autori: Flavia Robalo, Giovanni Lo Castro
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Mer-Sab / 15,30-19,00

Comunicato stampa

La Galleria Cartavetra ospita “Oltre l’ostacolo, il bosco”, bipersonale di Cristiano Rizzo e Flavia Robalo.

C. Rizzo, Giovane artista classe 1993, originario della provincia di Novara, vive e lavora a Milano. Nel 2016 si diploma in Grafica d’arte all’Accademia di Belle Arti di Brera e nel 2018 ottiene il diploma di laurea specialistica in Grafica d’Arte. Partecipa a diverse mostre in Italia e all’estero come la collettiva del progetto Zureta, presso la Tokyo University of Fine Art o Inter-Youth, international painting exhibition, Hangzhou in Cina.

F. Robalo nasce a Buenos Aires, Argentina, nel 1973

Nel 1984 inizia la sua formazione artistica. Nel 1991 approfondisce la lavorazione del marmo come allieva e assistente dello scultore Orio Dal Porto. Nel 1997 intraprende il primo viaggio a Pietrasanta in Italia, dove continua la sua formazione come scultrice e dove inizia a esporre le sue opere in un susseguirsi di simposi ed attività artistiche.

“Oltre l’ostacolo, il bosco” comprende circa venti dei più recenti lavori dei due artisti. La mostra si configura come un’indagine aperta sulla natura interiore.

I due artisti affrontano questa ricerca da due punti di vista opposti, complementari. Rizzo trova l’origine del suo studio grafico in un universo costellato di rettili e piante esotiche che diventano il mezzo attraverso il quale rielabora e codifica il proprio vissuto.
La genesi delle opere di Robalo invece, ci riporta indietro, rievocando le visioni del nostro bambino interiore. Nelle sue sculture, l’attrice principale è un’avventurosa bambina di otto anni, veicolo di espressioni sempre differenti, che ci accompagna per tutto il percorso espositivo tra gli scenari onirici di Cristiano Rizzo.

La mostra, a cura di Brunella Baldi, sarà inaugurata venerdì 7 maggio dalle ore 15,30 alle 20,00. Il catalogo a tiratura limitata con testi di John Karl, Lauro Sangaletti e Nora Segreto, è disponibile in Galleria.