CreArt. Collezione in progress

Lecce - 03/12/2015 : 03/01/2016

Una panoramica sulle opere degli artisti del progetto europeo CreArt.

Informazioni

  • Luogo: EX CONVENTO DEI TEATINI
  • Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II - Lecce - Puglia
  • Quando: dal 03/12/2015 - al 03/01/2016
  • Vernissage: 03/12/2015 ore 18
  • Curatori: Lorenzo Madaro
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

CREART A PORTATA DI TUTTI

Grazie ad una iniziativa del Comune di Lecce la mostra “CreArt. Collezione in progress” viene resa accessibile anche alle persone disabili: una traduzione in Lis, un video degli artisti coinvolti e testi tradotti in braille nell'inaugurazione prevista per mercoledì 3 dicembre, alle 18, ai Teatini



Mercoledì, 3 dicembre, alle ore 18, all'ex Convento dei Teatini di Lecce, verrà inaugurata “CreArt. Collezione in progress”, a cura di Lorenzo Madaro
una panoramica sulle opere degli artisti del progetto europeo CreArt


Grazie a questa iniziativa - che rientra nell’ambito di Lecce 2015 – Capitale italiana della cultura - il Comune di Lecce (Assessorato alle Politiche Giovanili e Comunitarie e Assessorato al Turismo e Marketing territoriale) rende accessibile la mostra alle persone disabili.

In occasione della Giornata nazionale per le persone disabili, in stretta collaborazione con Alleanza locale per la famiglia dell’Assessorato alle Politiche familiari del Comune di Lecce, la collezione di CreArt - composta dalle opere (video, installazioni, dipinti, sculture, tecniche miste e fotografie) degli artisti che in questi ultimi tre anni hanno aderito al progetto europeo - sarà fruibile alle persone disabili, anche grazie al coordinamento della disability manager Irene De Santis.

Una traduzione in Lis, un video degli artisti coinvolti (che raccontano l’opera donata per la collezione in progress), testi tradotti in braille: i linguaggi dell’arte contemporanea – per definizione liberi e universali – saranno così realmente accessibili a tutti.

Gli artisti protagonisti della collezione, che in questi anni hanno aderito alle residenze d’arte all’estero e alle mostre organizzate a Palazzo Vernazza di Lecce, sono: Chiara Buonanova; Andrea Buttazzo; Alice Caracciolo; Dario Carratta; Daniele Coricciati; Alfonso De Lorenzis; Marco Del Vecchio; Giulia Gazza; Annalisa Macagnino; Lucia Macrì, Sandro Marasco, Mariangela Marra; Gabriele Giuseppe Mauro; Samuel Mele; Neea Bros; Francesco Paglialunga; Cristiano Pallara; Rossella Piccinno; Francesco Perla; Emanuela Rizzo; Francesco Romanelli; Salvatore Surano e Marco Vitale.

CreArt è un progetto quinquennale finanziato dal programma Cultura 2007-2013 della Comunità Europea e che ha come obiettivo la promozione della creatività all’interno della rete di città partner. Il progetto mira a raggiungere i suoi obiettivi attraverso l’organizzazione di mostre itineranti, workshop con artisti e curatori di rilievo, scambio di buone pratiche, organizzazione di programmi di residenze, conferenze e studi.
La rete del progetto CreArt è costituita dalle città di Valladolid (Spagna), capofila del progetto, Arad e Hargita (Romania), Aveiro (Portogallo), Delft (Olanda), Kristiansand (Norvegia), Kaunas e Vilnius (Lituania), Lecce e Genova (Italia), Linz (Austria), Pardubice (Repubblica Ceca), Zagabria (Croazia).