Contaminazioni tra arte e musica

Milano - 10/10/2015 : 10/10/2015

In occasione dell’Undicesima Giornata del contemporaneo organizzata da AMACI tre appuntamenti imperdibili.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DELLA PERMANENTE
  • Indirizzo: Via Filippo Turati 34 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 10/10/2015 - al 10/10/2015
  • Vernissage: 10/10/2015 ore 16,30
  • Generi: serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

CONTAMINAZIONI TRA ARTE E MUSICA

I HAVE THE BLUES
Live painting show di Afran alla Permanente

ROCK POSTER ART
Sentire con gli occhi

TRA SOGNO E REALTÀ
Ottocento e Novecento dalle collezioni del Museo Civico della Città di Bellinzona


image.jpgAfran, foto di Alessia Bottaccio

Ore 16.30: I HAVE THE BLUES
performance di live painting di Afran, che sarà preceduta da una conversazione con il critico d’arte Michele Tavola


Afran, giovane artista emergente camerunense che vive in Italia, presenterà la propria suggestiva e coinvolgente performance di pittura dal vivo con sottofondo musicale alla Permanente, dove nel 2014 è stato premiato al Concorso di scultura Liliana Nocera con l’opera Lo sconfitto, che verrà esposta al pubblico per l’occasione.


beattie.jpgGavin Beattie, Johnny – FTLONY

Intera giornata: ROCK POSTER ART
esposizione di circa quaranta serigrafie rock realizzate, in tiratura limitata, in occasione di grandi concerti.
Un’arte, quella del manifesto rock, che nasce negli Stati Uniti negli anni ’60 come mezzo per la promozione dei concerti e cresce e si sviluppa nel corso degli anni ‘70 per assumere in seguito nuove forme come, per esempio, negli anni ’80 quella del flyer dei concerti punk realizzati con le fotocopiatrici Xerox.
Le opere, provenienti dalla Collezione del giornalista Stefano Marzorati, rappresentano un piccolo ma significativo percorso di scoperta di una forma espressiva ed artistica strettamente connessa con la scena musicale, attraverso l’esposizione di lavori di autori come Justin Kamerer (Angryblue), Shepard Fairey, Chuck Sperry, Alan Forbes, Gary Grimshaw, Lars P-Krause, Fabio Meschini, Rockets Are Red, Stainboy, Gavin Beattie, Lil Tuffy.

Orari: sabato 10 ottobre 2015 10.00-13.00 e 14.30-18.30 ; domenica 11 ottobre 10.00-13.00.



Emilio Longoni. Ghiacciaio, 1910-1912, Olio su tela, 87 x 156 cm.jpgEmilio Longoni. Ghiacciaio, 1910-1912

L’iniziativa dell’Undicesima Giornata del Contemporaneo coincide inoltre con gli ultimi giorni di apertura della mostra:
TRA SOGNO E REALTÀ. Ottocento e Novecento dalle collezioni del Museo Civico della Città di Bellinzona
esposizione curata da Carole Haensler Huguet, direttrice del Museo Villa dei Cedri, che ripercorre la storia dell’istituzione museale ticinese attraverso due delle tematiche rappresentative della collezione: natura e figura con opere tra Naturalismo, Simbolismo fino all’astrattismo e alle poetiche esistenziali.

Orari: sabato 10 ottobre 2015 10.00-13.00 e 14.30-18.30 ; domenica 11 ottobre 10.00-13.00.