Chunk

Brescia - 23/05/2015 : 30/05/2015

Che cosa succede se a guardare l'opera di un venticinquenne sono delle venticinquenni? Succede Chunk.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 23 maggio alle ore 11.30 presso la Sala espositiva S.S. Filippo e Giacomo si
terrà la conferenza stampa della mostra Chunk, open call for young artists, curato
dal Team Cäef, gruppo di giovani curatrici nato all’interno dell’Accademia di Belle Arti
SantaGiulia di Brescia.
Chunk nasce da un’idea di Alessandro Mancassola e Domenico Quaranta, docenti
del corso di Progettazione multimediale del biennio di Comunicazione e Didattica
dell’Arte.
Team Cäef è un collettivo di sei curatrici che ha l’obiettivo comune di capire cosa accade
oggi nel mondo dell’arte contemporanea, osservando, ascoltando e confrontando


L’inaugurazione si terrà alle ore 18.00 dello stesso giorno.
La mostra nasce da un bando di concorso dedicato agli artisti under 30, terminato il 31
gennaio 2015. Alla chiamata hanno risposto 82 artisti, di cui 21 sono stati selezionati
dal Team Cäef. Le opere in mostra sono 28, e comprendono video, fotografie e
installazioni.
Cosa succede se a guardare l’opera di un venticinquenne sono delle venticinquenni?
Succede Chunk.
Questo succede.

Il Team è composto da:
Claudia Capelli (Brescia, 1991) è laureata in Didattica dell’Arte per i Musei presso
l’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia. Nel 2013 ha realizzato dei codici Qr
per la valorizzazione delle Domus dell’Ortaglia di Brescia insieme a Valeria Magnoli e
Federica Scolari.
Ilaria Dell’Aversana (Brescia, 1985) è laureata in Pittura presso l’Accademia di Belle
Arti di Verona nel 2008. Nel 2009 apre il suo studio di pittura. Ha partecipato a numerose
mostre personali e collettive in Italia e all’estero.
Valeria Magnoli (Como, 1992) è laureata in Didattica dell’Arte per i Musei presso
l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia. Lavora alla Collezione Paolo VI di Brescia come
collaboratrice museale.
Alessandra Mombelli (Brescia 1990), è laureata in Pittura presso l’Accademia di Belle
Arti di Verona nel 2014. Ha esposto nel 2010 presso la Galleria Artericambi e nel 2011
nella Galleria dello Scudo.
Federica Scolari (Brescia, 1991) è laureata in Didattica dell’Arte per i Musei presso
l’Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia. Ha lavorato presso i Musei Civici di
Cremona come collaboratrice museale.
Emma Taddei (Bergamo, 1989), è laureata nel 2014 in Scienze dell’Architettura presso il
Politecnico di Milano. Ha partecipato nel 2012 al Piacenza International Summer School
tenuto da Guya Bertelli presso il distaccamento del Politecnico di Milano a Piacenza.