Chiara Romanò – Terra e colori dal Cameroun

Milano - 20/10/2013 : 27/10/2013

Mostra di oggetti di ceramica di Chiara Romanò, ceramista e arte terapista, cui si affiancano due laboratori di manipolazione dell’argilla rivolti ai bambini dai 6 agli 11 anni.

Informazioni

  • Luogo: LA CASA DELLE CULTURE DEL MONDO
  • Indirizzo: Via Giulio Natta 11 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 20/10/2013 - al 27/10/2013
  • Vernissage: 20/10/2013 ore 16
  • Autori: Chiara Romanò
  • Generi: personale, arti decorative e industriali
  • Orari: martedì-venerdì 10.00-18.30, sabato e domenica 14.00-20.00, lunedì chiuso
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: promossi da Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura

Comunicato stampa

La Casa delle culture del mondo della Provincia di Milano propone dal 20 al 27 ottobre “Terra e colori dal Cameroun”, mostra di oggetti di ceramica di Chiara Romanò, ceramista e arte terapista, cui si affiancano due laboratori di manipolazione dell’argilla rivolti ai bambini dai 6 agli 11 anni. In esposizione oggetti di uso comune e piccole statue ispirati ai motivi decorativi della cultura del Paese, realizzati in seguito ad un soggiorno presso il Centre d’Arts Appliqués di Mbalmayo in Cameroun, istituto d’arte promosso da COE/Centro Orientamento educativo

I soggetti tradizionali come vasi e maschere e la sovrabbondanza della natura sono stati reinterpretati in maniera personale dall’artista, che ha utilizzato per le sue creazioni la terra del fiume Nyong e gli ingobbi locali, colori naturali ricavati con procedimenti manuali. Affiancano la mostra alcune immagini dell’atelier di produzione della ceramica di Mbalmayo.

In occasione dell’inaugurazione, domenica 20 ottobre alle ore 16, dopo una presentazione delle attività del Centre d’Arts Appliqués e dell’esperienza artistica in Cameroun, Chiara Romanò tiene un laboratorio di manipolazione dell’argilla rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni, della durata di un’ora e mezza: dopo aver preso confidenza con la terra ed i suoi metodi di lavorazione, i bambini creano un oggetto da portare a casa ispirato alle foto del Cameroun e dell’artigianato locale. Un secondo laboratorio è previsto in chiusura della mostra, domenica 27 ottobre, sempre alle ore 16.
L’ingresso ad entrambe le iniziative è libero.

Il Centre d’Arts Appliqués promuove nuove possibilità di impiego per i giovani di Mbalmayo, seconda città del Cameroun, qualificando la formazione di coloro che vorrebbero inserirsi professionalmente nei settori dell’arte e dell’artigianato, con il fine ultimo di promuovere le grandi risorse culturali ed artistiche del Paese, tra cui spicca una consolidata tradizione ceramista. All’interno del centro, oltre all’atelier di ceramica, trovano spazio un laboratorio di design e creazione grafica, un laboratorio di lavorazione del legno e una tipografia che provvede soprattutto alla produzione dei testi scolastici e delle opere degli autori vernacolari.