Chiara Dynys – Tutto Niente

Bolzano - 23/04/2015 : 30/05/2015

La galleria Alessandro Casciaro è lieta di presentare la prima mostra personale di Chiara Dynys nei suoi spazi espositivi.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ALESSANDRO CASCIARO
  • Indirizzo: Via Dei Cappuccini 26A - Bolzano - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 23/04/2015 - al 30/05/2015
  • Vernissage: 23/04/2015 ore 18
  • Autori: Chiara Dynys
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lu-Ve 10.00-12.30 e 15.00-19.00, Sa 10.00-12.30

Comunicato stampa

La galleria Alessandro Casciaro è lieta di presentare la prima mostra personale di Chiara Dynys nei suoi spazi espositivi.
Sin dall'inizio della sua attività, a partire dagli anni ‘90, Chiara Dynys ha agito su due filoni principali, entrambi riconducibili ad un unico atteggiamento nei confronti del reale: identificare nel mondo e nelle forme la presenza e il senso dell' anomalia , della variante, della "soglia" che consente alla mente di passare dalla realtà umana ad uno scenario quasi metafisico

Per fare questo utilizza materiali apparentemente eclettici, che vanno dalla luce al vetro, agli specchi, alla ceramica, alle fusioni, al tessuto, al video e alla fotografia.
Chiara Dynys si presenta per la prima volta al pubblico bolzanino con tre cicli di opere inediti: 10 fusioni di metacrilato, ciascuna di colore diverso e rappresentanti dei libri aperti in cui è impressa alternativamente la scritta Tutto Niente o Hole Whole , costituiscono il ciclo principale della mostra.
Inedita è anche l’installazione Solidi Platonici, composta da cinque prismi geometrici in acciaio inox specchiante collocati su un basamento di dimensioni 1,2 m per lato, e, allo stesso modo, inediti sono sette lavori realizzati con l’esclusiva tecnica della stampa su lenticolare inserita in cornici in fusione di metacrilato, raffiguranti dei motivi colti dall’artista nel corso di un viaggio in medio oriente. La mostra si conclude con un trittico di opere in tessuto con paillettes e vetri Swarovski realizzate nel 2012, di forma circolare, su cui è stata ricamata la scritta La Verità Non È Mai Nel Centro, rispettivamente in lingua italiana, francese e inglese.

Nata a Mantova, Chiara Dynys vive e lavora a Milano.
Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive in importanti istituzioni culturali e musei pubblici e privati.

Mostre personali (selezione): 2014 Museo d’arte contemporanea, Lissone;
Eduardo Secci Contemporary, Firenze; Museo Nazionale San Matteo, Pisa; Galerie Hollenbach, Stuttgart; 2013 Museo Poldi Pezzoli, Milano; Gerisch-Stiftung, Hamburg; 2010 Centro Italiano Arte Contemporanea, Foligno; Archivio Centrale di Stato, Roma; 2009 ZKM - Museum für Neue Kunst, Karlsruhe.
Fra le collettive si segnalano: 2014 GNAM‐Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma; 2013 Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, Lugano;
2012 Museo del 900, Milano; Museo Pecci, Milano; Università Bocconi, Milano; 2011 MART, Rovereto; Camera dei Deputati, Roma; 2010 Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano; Fondazione Orestiadi, Gibellina; 2009 Villa Panza, Varese; Galleria del Credito Valtellinese, Milano; ZKM Museum für Neue Kunst, Karlsruhe; 2007 Palazzo della Triennale, Milano; 2005 Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano; MART, Rovereto; Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma; 2003 Institut Mathildenhöhe, Darmstad; Stadgalerie, Klangerfurt; 2002 Von der Heydt‐Museum, Wuppertal; 2001 Scuderie Papali in Quirinale e Mercati di Traiano, Roma; 2000 Palazzo della Ragione, Mantova; 1994 Centre International d’Art Contemporain, Montréal; 1992 Musée d’Art Moderne, Saint‐Etienne; 1989 PAC, Milano.

Molte delle sue opere sono presenti in collezioni private e pubbliche tra le quali Civiche Raccolte d'Arte, Milano; MART, Rovereto; VAF-Stiftung, Frankfurt; UBS, Milano, Manno, Zürich; Banca Intesa San Paolo, Milano; Museo Cantonale, Lugano; Kunstsammlung, Weimar; Atel Energia, Milano; ZKM, Karlsruhe; Collezione Panza, Varese; Accademia di Architettura - Casa dello Studente, Mendrisio; Terna Energia, Roma; Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno; Mobimo AG, Zurigo; Fondazione Rocco Guglielmo, Catanzaro; Museo Poldi Pezzoli, Milano; collezione permanente GNAM- Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma.