In occasione di Bologna Art Week 2019, SetUp Contemporary Art Fair promuove nel circuito SetUp Plus la rassegna artistica Nostos_Nostalgia organizzata da CasaOrfeo (via Orfeo, 27/2 – 40124 Bologna).

Informazioni

  • Luogo: CASA ORFEO
  • Indirizzo: via Orfeo, 27/2 – 40124 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 31/01/2019 - al 02/02/2019
  • Vernissage: 31/01/2019 ore 18
  • Generi: fotografia, arte contemporanea, performance – happening, serata – evento, disegno e grafica, musica, teatro
  • Orari: 31 gennaio: dalle 18:00 alle 23:00 1 febbraio: dalle 18:00 alle 23:00 2 febbraio: dalle 18:00 alle 00:00

Comunicato stampa

In occasione di Bologna Art Week 2019, SetUp Contemporary Art Fair promuove nel circuito SetUp Plus la rassegna artistica Nostos_Nostalgia organizzata da CasaOrfeo (via Orfeo, 27/2 – 40124 Bologna).


CasaOrfeo diventa Itaca: Nostos_Nostalgia
CasaOrfeo
CasaOrfeo nasce come spazio culturale nel cuore del centro storico di Bologna, tra via Castiglione e Piazza del Baraccano. Arti visive, musica, cibo, teatro: un concetto di scambio che crea una connessione esperienziale tra chi fa arte e chi ne gode

L’approccio concettuale del progetto si basa sulla disponibilità di un luogo intimo come la casa a farsi portavoce di realtà rielaborate attraverso il filtro dell'arte.

L’evento
Nostos, termine greco che indica il viaggio; Nostalgia, la sofferenza provocata dal desiderio inappagato di ritornare. Ma nella sfera del simbolo Nostos_Nostalgia è anche e soprattutto desiderio, tensione alla ricerca e alla conoscenza, agli eventi della perdita che conducono a dimensioni ritrovate, a un allontanamento dal proprio sé per ritrovarne altri, nuovi, persi di vista o dimenticati. È così che il viaggio, nella concezione intima di esso, non è il raggiungimento della propria casa, di un’Itaca, ma il superamento di prove che modellano, impastano, determinano la vita fino a Itaca.

Nostos_Nostalgia avrà la durata di tre giorni durante i quali un calendario ricco di appuntamenti vedrà la partecipazione di musicisti, attori teatrali, illustratori, performers, fotografi e visual artists.


Gli orari
31 gennaio: dalle 18:00 alle 23:00
1 febbraio: dalle 18:00 alle 23:00
2 febbraio: dalle 18:00 alle 00:00





Artisti di Nostos_Nostalgia

31.01.2019
Teatro:
- Clara De Rose, “Occhi-Ali”
- Fonte Fantasia e Leonardo Bianconi, “Girotondo su Itaca”
- Carolina Cappelli e Michele Petrosino, “Partitura”

AudioVisual Art:
- Benedetta Manfriani e Agnese Banti, "Mediterranea"
- Roberto Caruso: "Irvain"

Fotografia:
- Filippo Taddei, "Game"

Illustrazioni:
- Federico Bria, “Paper trip”

Installazione artistica:
- Federica Terracina, “La madonna dei servizi”

01.02.2019
Teatro:
- Clara De Rose, “Occhi-Ali”
- Ilaria Braccialini, “Top dogs”
- Carolina Cappelli e Michele Petrosino, “Partitura”

Musica:
- Jacopo Mittino, “52-Hearts Whale σύνορα”

Visual Art:
- Gian Luca Beccari, “Paradisi artificiali”
- Roberto Caruso, “Irvain”

Fotografia:
- Filippo Taddei, “Game”

Illustrazioni:
- Federico Bria, “Paper trip”

Installazione artistica:
- Federica Terracina, “La madonna dei servizi”


02.02.2019
Teatro:
- Pasquale Faraco, “Je Car”
- Martina Scordino e Michele Onori, “La Proroga”
- Carolina Cappelli e Michele Petrosino, “Partitura”

Musica:
- Andrea Marinelli, “Secret Show”
- Davide Bartolomei, “Panthalassa”

Visual Art:
- Gian Luca Beccari, “Paradisi artificiali”
- Roberto Caruso, “Irvain”

Fotografia:
- Filippo Taddei: “Game”

Illustrazioni:
- Federico Bria: “Paper Trip”

Installazione artistica:
- Federica Terracina, “La madonna dei servizi”

Grafit art a cura di Dario Ferrante