Carte da decifrare

Busca - 30/07/2020 : 01/08/2020

Torna a Busca, nella suggestiva cornice del Parco e Castello del Roccolo, la rassegna Carte da decifrare con tre imperdibili appuntamenti di letteratura e musica dal vivo.

Informazioni

  • Luogo: CASTELLO - PARCO DEL ROCCOLO
  • Indirizzo: - Busca - Piemonte
  • Quando: dal 30/07/2020 - al 01/08/2020
  • Vernissage: 30/07/2020 ore 18,30
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa



CARTE DA DECIFRARE

Castello del Roccolo, Busca (CN)

30, 31 luglio e 1 agosto 2020



Torna a Busca, nella suggestiva cornice del Parco e Castello del Roccolo, la rassegna Carte da decifrare con tre imperdibili appuntamenti di letteratura e musica dal vivo.



Giovedì 30, venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto, dalle 18,30, scrittori e musicisti uniranno la loro arte per dar vita a performance intense e coinvolgenti su un palco d’eccezione

Tre serate di letteratura e musica da vivere in totale sicurezza, immersi nella natura secolare della dimora storica.



Prima degli spettacoli, dalle 14.00 alle 17.30, visite guidate al Castello uno dei più importanti esempi di revival neo-gotico piemontesi e al suo parco secolare. Info: castellodelroccolo.it

giovedì 30 luglio, ore 18.30
ALESSANDRO PERISSINOTTO
con Max Carletti e Silvia Carbotti

La congregazione: deliri e delitti dall’America profonda
Testo alternativo

Lo scrittore e autore teatrale Alessandro Perissinotto porta sul palco l’inquietante figura del reverendo Jim Jones, l’uomo che, nel 1978, in un crescente delirio, condusse la sua congregazione, il “Tempio del Popolo”, al più grande suicidio di massa che la storia ricordi: 909 morti e una manciata di scampati. E proprio una di quegli scampati, Elisabeth Doran, farà compagnia al reverendo in questo spettacolo di narrazione musicale che dell’America profonda raccoglie non solo le storie, ma anche le sonorità e le canzoni, affidandole alla voce di Silvia Carbotti e alla chitarra di Max Carletti.
ACQUISTA

venerdì 31 luglio, ore 18.30
FABIO GEDA
e Giorgio Li Calzi

Storia di un figlio
Testo alternativo

La vita di Enaiatollah Akbari, rifugiato politico afghano arrivato in Italia da adolescente, raccontata da Fabio Geda nel romanzo Nel mare ci sono i coccodrilli e ora nel suo seguito, Storia di un figlio, verrà attraversata e ricomposta nel corso di un reading-concerto. Giorgio Li Calzi suonerà sotto, sopra e attorno al testo. Fabio Geda leggerà sotto, sopra e attorno alla musica.
ACQUISTA

sabato 1 agosto, ore 18.30
TIZIANO SCARPA
e Debora Petrina

Le cose che succedono di notte
Testo alternativo

Debora Petrina, cantautrice e compositrice, incontra le storie di Tiziano Scarpa. Sul palco alternano canzoni e racconti in rima. Alle tastiere, chitarra e voce, Debora si mette in contatto con mondi sconosciuti, è una specie di veggente elettronica. Canta con una presenza scenica ammaliante le sue canzoni innovative, bellissime, che emanano calda sensualità e ritmi vivaci. Fra un brano e l’altro accompagna le parole di Tiziano, che racconta di uomini, alberi, animali che cercano l’amore e la verità. Sono storie tratte dal suo libro Una libellula di città.



Canzoni e musiche di Debora Petrina (voce, tastiere e chitarra).
Racconti e rime di Tiziano Scarpa.
Si ringraziano per la collaborazione il Teatro Stabile del Veneto e Lorenzo Maragoni.
ACQUISTA
ABBONAMENTO 3 SPETTACOLI

BIGLIETTI

Abbonamento 3 serate: € 15

Intero: € 6
Ridotto: € 4 (possessori tessera Abbonamento Musei; 15-19 anni; studenti universitari con tesserino; possessori del biglietto di visita al Castello del Roccolo dello stesso giorno dello spettacolo).
Gratuito: 0-14 anni, diversamente abili con accompagnatore.



BIGLIETTERIA
Dal 23 luglio biglietti disponibili online e nei punti di prevendita consultabili sul sito ticket.it. Chiusura prevendite ore 23.59 del 28 luglio.
Nei giorni di spettacolo, dalle ore 16.30, biglietteria presso il Castello del Roccolo, strada Romantica 17, Busca (CN).



INFO: fondazioneartea.org



In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Cinema Lux di Busca in via Luigi Cadorna, 46.

Carte da decifrare è un progetto di Fondazione Artea e Regione Piemonte, realizzato in collaborazione con Comune di Busca, Salone Internazionale del Libro di Torino e Associazione Castello del Roccolo, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo,

e con il contributo della Fondazione CRT e della Fondazione CRC.